SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Nissan GT-R muore in Australia a causa di una regolamentazione più severa dei crash test

Sebbene sia in circolazione da circa 14 anni, la GT-R (R35) non mostra segni di rallentamento. Nissan mantiene la sua supercar aggiornata quasi ogni anno con diverse edizioni speciali per mantenere Godzilla rilevante mentre combatte molte macchine più recenti. Ad esempio, c’è un file Le nuove specifiche T Porta una varietà di modifiche visive insieme ai condotti dei freni a tutto tondo Nismo presi in prestito.

In un annuncio alquanto scioccante, la T-Spec segnala efficacemente la fine della strada GT-R in Australia poiché Nissan non sarà più in grado di vendere l’auto dal 1 novembre 2021. Perché? Quel giorno sono entrate in vigore norme più rigorose per i test sugli impatti laterali (ADR 85) per i veicoli lanciati prima di novembre 2017. La GT-R si adatta sicuramente a tale legge, essendo stata introdotta a Down Under nell’aprile 2009.

A dire il vero, poche persone (chi può permetterselo) Gli mancherebbe davvero considerando che sono state vendute solo 19 auto nei primi otto mesi dell’anno. È improbabile che le vendite totali di R35 superino le 1.000 unità entro il 31 ottobre, quando la coupé ad alte prestazioni verrà ritirata dal mercato australiano dopo 12 anni di vendita. È interessante notare che la rivista australiana Comando Dichiara che portava un adesivo originale di AU $ 155.800 o all’incirca un M3 e costava un terzo di una Lamborghini Gallardo.

Avanti veloce fino al 2021, a partire da A $ 193.800 e salendo a A $ 378.000 al top della gamma Noi non. Dato il calo delle vendite e una piattaforma obsoleta, non sorprende che Nissan non aggiorni la GT-R per superare le imminenti normative sui test di impatto laterale.

READ  I negozi PlayStation PS3 / Vita saranno ancora aperti dopo il Sony Backflip

“A causa dell’applicazione delle regole di progettazione dell’impatto laterale dell’albero uniche dell’Australia (ADR 85), la Nissan GT-R non sarà importata nel mercato australiano dopo il 31 ottobre 2021. Si noti che questo regolamento non si applica ai modelli esistenti in altri mercati .”

Vale la pena notare che la GT-R non è l’unica auto che ha subito la stessa sorte in Australia di molti modelli Lexus, tra cui CT Hatchback Compatto (Sì, esiste ancora)Sarà interrotto alla fine di ottobre.

Si ritiene che 50 edizioni speciali di T-Spec e Nismo assemblate siano state destinate al mercato domestico, con dettagli che probabilmente verranno annunciati nelle settimane successive. La GT-R (R35) sarà fuori dall’Australia per un periodo di tempo indefinito, con voci che dicono che durerà fino al 2024 e che potrebbe ottenere il Propulsore ibrido leggero Oltre alla versione finale con una potenza di oltre 700 cavalli.