Ninky van der Marel riceve il Premio Nuovi Orizzonti

Nienke van der Marel ha ricevuto il Premio New Horizons in Fisica per la sua ricerca pionieristica sulla formazione planetaria. Questo premio viene assegnato a giovani ricercatori promettenti in fisica o matematica. L’astronoma e i suoi colleghi hanno trovato la prima prova osservativa di “trappole di polvere” nei dischi che circondano le giovani stelle. Questa scoperta e le sue ulteriori ricerche hanno risolto problemi di vecchia data legati alla formazione planetaria. “È un onore incredibile ricevere questo premio, soprattutto ad un’età così giovane.

Le trappole di polvere nei dischi delle stelle giovani erano già state previste da modelli computerizzati, ma fino al 2013 nessuno era stato in grado di osservarle. Van der Marel ha cambiato la situazione quando lei e i suoi colleghi hanno chiesto di osservare il tempo utilizzando il telescopio ALMA durante la sua ricerca di dottorato. È stata una coincidenza che abbiamo fatto questa scoperta in quel momento. Questo non era quello che ci aspettavamo quando abbiamo applicato il monitoraggio del tempo con ALMA.

Questa sorprendente scoperta segnò l’inizio di una vasta ricerca sulla formazione planetaria. “È fantastico essere riuscito a farlo Ricerca pionieristica Durante il dottorato Scoperte inaspettate e nuove intuizioni sono le cose che rendono la ricerca così speciale per me.

Un premio al lavoro per il lavoro svolto negli ultimi anni

Anche dopo la sua ricerca di dottorato, van der Marel ha continuato a indagare sulle trappole di polvere. Abbiamo cominciato a studiarlo in dettaglio attraverso osservazioni e modelli. Nella mia recente ricerca, stavo osservando come la composizione chimica del disco viene modificata dalle trappole di polvere. Per fare questo, collaboro con astronomi di tutto il mondo.

READ  Il più grande vivaio di solidi che compongono il sistema solare

Trappole di polvere nei dischi delle giovani stelle

Le trappole per la polvere sono aree del disco in cui le particelle di polvere di grandi dimensioni vengono “intrappolate”. In un disco senza trappole di polvere, le particelle di polvere si sposterebbero rapidamente verso l’interno, cadendo nella stella, a seguito della “deriva radiale” dovuta all’interazione tra gas e polvere.

Questo è un grosso problema se vuoi spiegare la formazione dei pianeti. Il processo di formazione del pianeta inizia con la coagulazione di piccole particelle di polvere (di dimensioni micrometriche) in particelle di polvere grandi (di dimensioni millimetriche), ma senza la trappola per la polvere queste particelle andrebbero perse e non potrebbero crescere ulteriormente fino a raggiungere le dimensioni del pianeta. La trappola per la polvere consente la concentrazione di grandi particelle di polvere che possono continuare a crescere gradualmente attraverso le collisioni.

Van der Marel ha ricevuto il premio insieme ad altri tre ricercatori con i quali ha collaborato a lungo nel corso degli anni: Paola Pinilla (University College London), Till Bernstiel (Ludwig Maximilians University, Monaco di Baviera) e Laura Pérez (Università del Cile). “Il premio è in realtà una sorta di premio tecnico per il nostro lavoro negli ultimi anni, dal momento della prima scoperta fino ad oggi.”

Premio di fisica per astronomo

È molto speciale per van der Marel e i suoi colleghi ricevere questo premio. “In realtà è un premio di fisica.” Raramente lo danno agli astronomi. Quando lo hanno fatto, è stato principalmente per scoperte nel campo dell’astrofisica delle alte energie, dove esistono affascinanti interfacce tra fisica e astronomia. Il fatto che questo premio venga assegnato a un lavoro di astronomia fondamentale sull’origine dei pianeti è davvero unico.

READ  Una sovvenzione di 4,8 milioni di dollari per aiutare a identificare e prevenire le complicanze del diabete

Premio Nuovi Orizzonti per la Fisica

Il Premio Nuove Frontiere della Fisica 2024 fa parte della Breakthrough Prize Initiative. Fino a tre di questi premi vengono assegnati ogni anno a promettenti ricercatori nella fase iniziale della carriera che hanno già prodotto lavori importanti.

/Liberazione generale. Questo materiale dell’organizzazione/degli autori originali può essere di natura cronologica ed è modificato per motivi di chiarezza, stile e lunghezza. Mirage.News non assume posizioni aziendali o partiti e tutte le opinioni, posizioni e conclusioni qui espresse sono esclusivamente quelle degli autori. Visualizzale integralmente qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto