SPORT 

Allianz Pazienza San Severo, positivo il primo test stagionale

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Primo screening per l’Allianz Pazienza Cestistica San Severo, che al Pala Falcone e Borsellino di San Severo ha incontrato la Magic Basket Chieti, allenata da coach Renato Castorina. Dopo il raduno del 20 Agosto è arrivato così il primo test della stagione 2018/2019, nel quale coach Salvemini ha potuto verificare l’esito dei primi dieci giorni di preparazione.

Nell’amichevole di esordio con la compagine teatina che milita in serie C gold, coach Salvemini apre con Stanic, Ruggero, Sodero, Rezzano e Antonelli. Inizio contratto dei nostri che scontano i carichi di lavoro dei primi 10 giorni di preparazione. La partita procede punto a punto (12-8 al 5′) e per San Severo l’onore di mettere a segno la prima tripla spetta a Ruggero. A partita in corso cambiano gli interpreti del match ed entrano anche i “nuovi” Piccone e Petracca entrambi subito a segno. La prima frazione si chiude 21-16.

Nella seconda decina l’Allianz Pazienza prova i quintetti bassi affiancando a Stanic prima Piccone e dopo Coppola con Di Donato a difendere il ferro.
Molte le rotazioni ma il tema della partita non cambia: squadre incollate,con gli ospiti in vantaggio 9-11 al 5″. Basta però qualche giocata di fino ai locali per aggiudicarsi anche il secondo quarto con il parziale di 27 a 22.

Al rientro dagli spogliatoi l’Allianz Pazienza torna in campo con Stanic, Ruggero, Scarponi, Rezzano e Antonelli. Piuttosto compassato il ritmo dei neri che consente agli ospiti di virare la boa dei 5 minuti avanti di 3 punti (7-10). Chieti questa volta mantiene il vantaggio fino al termine della frazione (15-19).

Salvemini nell’ultimo quarto ripropone i due play in campo con Rezzano nello slot da 5 e Antonelli in panca. San Severo pigia sull’acceleratore e dopo 2′,30″ è già 10 a 3. I neri dilagano ed al 5′ sono avanti 19-3 grazie alle bombe di uno scatenato Sodero e ad una difesa più attenta. Nel finale c’è spazio anche per i giovanissimi Petrusevski e Magnolia. L’ultimo mini tempo si chiude 25-6 per San Severo.

Buon test per la squadra di Giorgio Salvemini, applaudita calorosamente dagli oltre trecento presenti smaniosi di conoscere i volti nuovi e salutare i vecchi. E domani mattina sarà già ora delle prime valutazioni e risultanze da implementare in allenamento.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: