SPORT 

Allianz Pazienza San Severo, la prima di campionato con la Virtus Basketball Lamezia

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry


“Ricominciamo” canterebbe Adriano Pappalardo… Già, perché dopo un’annata conclusa con quel maledetto weekend di giugno a Montecatini il popolo giallonero è pronto a ripartire, perché non può rimanere lì in disparte, perché è tempo di rialzarsi. Lo ha fatto il Presidente Amerigo Ciavarella e tutta la compagine societaria all’indomani della Final Four. Lo ha fatto coach Giorgio Salvemini e a seguire i vari Rezzano, Scarponi, Di Donato. Lo faremo tutti con un solo obiettivo, portare a casa ciò che abbiamo lasciato in Toscana!

Un esordio distante per la Cestistica Città di San Severo targata Allianz Pazienza che debutta nel campionato di Serie B Old Wild West 2018-19 lontano dalle mura amiche, in quel di Lamezia Terme (in realtà si gioca a Reggio Calabria causa indisponibilità dell’impianto termale), nella trasferta forse più lunga di tutto il girone.

I calabresi, neopromossi in cadetteria per la prima volta nella loro storia, hanno mantenuto l’ossatura che ha propiziato il salto di categoria, a cominciare dalla guida tecnica affidata a Coach Ragusa proseguendo con il veterano Alfredo Lazzarotti, lungo classe 1982 ed esordiente in B dopo una vita baskettara trascorsa a Lamezia. Confermato anche Stefano Marisi, play forlivese anno di nascita 1983, regista vecchio stampo, ragionatore ma anche finalizzatore oltre a quintali di esperienza al servizio dei suoi. Ancora in gialloblu i 1999 Ragusa e Gaetano, under a cui saranno affiancati i nuovi arrivi Piccinini (play ’98 scuola Latina), l’esterno Marzullo ex Scauri e Montegranaro e il promettente Bulatovic (AP, 1999, 205 cm) fisicità importante e mano educata. Ma è sugli innesti senior che i calabresi hanno giocato l’All-In con tre pezzi da 90 come Zampolli, Duranti ed il pivottone Marsili.

I Neri nonostante tutto avranno i favori del pronostico, come spesso accadrà in questa stagione. Il roster di Coach Salvemini è in pole position alla vigilia, ma tutto l’ambiente è ben cosciente che sarà il campo a stabilire gerarchie e graduatorie e che ogni stagione ha storia a sé. Si parte da una certezza, quella che tutti hanno fatto e faranno il massimo perché “la gente come noi non molla mai”…

Dunque si comincia, palla a due alle ore 18.00 al PalaCalafiore di Reggio Calabria. Arbitri i signori Stefano Barilani di Roma e Andrea Coraggio di Sora (FR).

Buon campionato a tutti!


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: