Notizie POLITICA 

Ospedale, il depotenziamento non esiste nella programmazione regionale

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

ospedale“Accetto la richiesta di incontro formulata dal sindacato USB ai candidati sindaci sul ridimensionamento dell’ospedale di San Severo. Cosa che, sulla carta, non risulta vera, ma che nella prassi può accadere”. Così Dino Marino, candidato sindaco del centrosinistra a San Severo, scrive una nuova puntata sulla vertenza sanità che sta animando la campagna elettorale. “Il problema dell’ospedale di San Severo e del suo depotenziamento – sostiene Marino – non esiste per la programmazione ospedaliera regionale, anzi in un quadro regionale di chiusura di oltre 2000 posti letto, quello di San Severo è l’unico presidio che non ha perso posti letto”. Marino ha chiesto al direttore generale Attilio Manfrini di “passare dalle chiacchiere ai fatti e di mettere in condizioni il reparto di cardiologia di diventare, come ha annunciato, l’eccellenza della cardiologia dell’Asl”.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: