Notizie POLITICA 

Lega: “CONSIGLIO CHE VAI, MAGGIORANZA CHE TROVI”

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Il consigliere comunale della Lega, Marco Cantoro e il coordinatore cittadino, Marcello De Filippis, commentano l’azzeramento della giunta comunale e il consiglio comunale.

“Se il gatto ha nove vite l’amministrazione Miglio pare averne dieci – spiegano dalla Lega -. Infatti poco più di due mesi fa, in occasione dell’approvazione del bilancio, la maggioranza contava 12 voti a favore contro i 13 voti dell’opposizione, tuttavia fu l’inaspettato (per qualcuno) voto favorevole del Consigliere Marino, fino al giorno prima acerrimo oppositore dell’attuale amministrazione, a ribaltare le sorti e a salvare la maggioranza. Oggi si è verificata la stessa cosa, anzi, si sono addirittura superati. La giunta ha rassegnato in blocco le proprie dimissioni, i due Consiglieri sopracitati hanno votato a favore e addirittura la Consigliera Tardio, ex PD passata tra e fila dell’opposizione in autunno, ha dato il proprio appoggio alla maggioranza votando a favore assieme all’ormai consolidato voto favorevole del Consigliere Marino.
Al di la dei vari proclami sul “senso di responsabilità”, sul “fare sintesi” e il purtroppo inflazionato “…per il bene della Città”, è chiaro che questa amministrazione non ha più alcun indirizzo politico ne una visone politica, ma è un residuo di ciò che era un tempo come coalizione e che cerca, di volta in volta, voti tra le fila della maggioranza e soprattutto dell’opposizione. E’ oramai un’amministrazione senza ne un senso ne uno scopo, che cerca di giustificare la propria sopravvivenza con dei presunti finanziamenti in arrivo, ma che di fatto non sa neppure quanti consiglieri ha realmente tra le sue fila. Il Consiglio Comunale è stato ridotto a un luogo dove tutto è il contrario di tutto, dove una parte di opposizione fa la maggioranza e dove la maggioranza, all’occorrenza, punta i piedi come se fosse l’opposizione.
E’ uno spettacolo indecente per la nostra Città che versa ancora, a distanza di quattro anni, in una situazione vergognosa che va dal verde pubblico alla semplice manutenzione delle strade. A questi meccanismi di comodo la Lega non si presta e non si presterà mai. I giochi di palazzo non ci interessano minimamente, chiediamo che la nostra amata Città venga trattata con rispetto e considerazione, che i problemi vengano affrontati e risolti rapidamente e che le grandi questioni vengano discusse in consiglio comunale senza che sia l’opposizione a doverlo convocare. Non faremo atti di fede nei confronti dell’attuale maggioranza e non permetteremo che si continui a buttare fumo negli occhi dei cittadini con finanziamenti che non si sa se e come arriveranno. Per la nostra San Severo chiediamo rispetto e serietà”.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: