Notizie POLITICA 

La Lega lavora a una coalizione per il 2019, c’è anche il Movimento Nazionale per la Sovranità

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

In attesa di conoscere come evolveranno le vicende politiche finalizzate alla creazione di un nuovo governo nazionale, la Lega San Severo continua a lavorare sul territorio per essere parte attiva di un giusto processo di evoluzione politica e creazione di un gruppo compatto di centrodestra deciso ad affrontare con competenza le elezioni amministrative del 2019. La situazione politica locale eccessivamente frastagliata necessita di una riunificazione di idee e personalità volte a garantire non solo una valida possibilità per gli elettori che si potranno sentire degnamente rappresentati durante la fase elettorale ma, soprattutto, una squadra di governo cittadino in grado di portare a compimento tutti quegli atti necessari al rinnovamento che San Severo necessita in tutti i settori. Lo spirito di aggregazione e di collaborazione che è indispensabile per il raggiungimento di tale risultato ha portato, così come già avvenuto a livello nazionale, ad un accordo di collaborazione tra la Lega San Severo, con referente Marcello De Filippis, e il Movimento Nazionale per la Sovranità, il cui referente è Casimiro delli Falconi. Tale accordo permetterà ad entrambi i gruppi di svolgere un proficuo cammino volto ad analizzare le problematiche che pendono sulla nostra città cercando soluzioni propositive per garantire un programma elettorale realmente sostenibile che riesca a coinvolgere direttamente i cittadini offrendo loro una strada fatta non di promesse vane ed irrealizzabili ma di concretezza e operativa collaborazione tra i cittadini stessi e coloro che saranno i rappresentanti politici da loro scelti. Le promesse mai realizzate utilizzate solo a fini elettorali, prendendo in giro la popolazione, hanno portato con le ultime amministrazioni ad un degrado della nostra bella città che ormai è diventato insostenibile e che necessita di una dura presa di posizione da parte delle forze politiche di centrodestra che auspichiamo intendano aderire tutte ad un progetto condiviso finalizzato esclusivamente al bene della città, senza personalismi.

“La reciproca apertura che i nostri due gruppi, pur mantenendo la propria identità, hanno ampiamente manifestato – commenta De Filippis – è il chiaro segno che ci sono ottime personalità decise a lavorare duramente per il nostro territorio e questo accordo non può che vedermi felice per l’ampliamento di questo gruppo di lavoro che sono certo porterà alla cittadinanza dimostrazione tangibile della voglia di rinnovamento che ci rappresenta”. Il Movimento Nazionale per la Sovranità, soddisfatto per la svolta identitaria e nazionale della Lega, nell’ottica sia di un rafforzamento del fronte sovranista in ambito nazionale sia di una maggiore operatività sul territorio locale, accoglie l’invito della Lega a costituire un Osservatorio congiunto tra i due movimenti.

In questa ottica, i due movimenti offriranno alle forze politiche e civiche che vorranno condividere un percorso comune, una piattaforma programmatica per risolvere i problemi della città e si riservano di individuare ed indicare una personalità quale candidato sindaco all’altezza del delicato ruolo di guida della comunità sanseverese.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: