ATTUALITA' Notizie 

I bambini dell’infanzia Carlo Collodi diventano cittadini del mondo con Il Piccolo Principe

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Riceviamo e pubblichiamo una lettera a firma dei genitori del plesso Carlo Collodi circolo San Benedetto.

Anche quest’anno, in occasione della presentazione del progetto didattico annuale, la scuola dell’infanzia “Carlo Collodi”, circolo San Benedetto diretto dalla dirigente scolastica Angela Corvelli, é riuscita nuovamente ad entusiasmare noi genitori. Dopo il progetto realizzato lo scorso anno centrato sulla figura di Ulisse e dell’Odissea, spesso ci siamo chiesti cosa avrebbero potuto progettare le maestre per riuscire ancora a stupirci, mantenendo alte le nostre aspettative?

Noi genitori, invitati per partecipare ad un laboratorio ludico con i nostri figli, siamo stati accolti nel giardino della scuola da uno scenografico ed enigmatico cielo blu stellato, il momento di gioco ha contribuito a consolidare l’importante rapporto scuola-famiglia, che deve essere biunivoco, affinché sia la scuola che la famiglia cooperino per la formazione educativa e sociale del futuro cittadino.

Dopo un breve intrattenimento con canti e balli, durante i quali hanno partecipato tutti i bimbi, i genitori sono stati invitati ad accompagnare i propri figli a seguire due percorsi avventurosi, contraddistinti da due colori differenti, alla ricerca di indizi, in una sorta di caccia al tesoro. Alla fine del gioco, con tutte le tessere trovate percorrendo il percorso blu, i bambini hanno assemblato un puzzle raffigurante un bimbo affiancato da una volpe, mentre, gli elementi raccolti durante il percorso rosso sono serviti per formare una frase che si presta ad una profonda riflessione: “Non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”…tutti questi indizi ci hanno aiutato a scoprire il progetto didattico di quest’anno, altrettanto ambizioso, stimolante e affascinante, che guiderà i nostri piccoli nel magico mondo de “Il Piccolo Principe” scritto da Antoine de Saint-Exupéry, racconto che offre un ventaglio di stimoli, da cui partire, per coltivare sentimenti e quei sani valori che, solo se appresi da piccoli, potranno accompagnare il bambino nel suo percorso di vita ed aiutarlo a migliorare se stesso e, conseguentemente, la società futura di cui farà parte.

Come portavoce di un corposo gruppo di genitori, a conclusione di questo percorso presso la scuola dell’infanzia “Collodi”, noi tutti siamo pienamente convinti di aver fatto un’ottima scelta per i nostri figli, perché l’offerta formativa é molto alta e le attività proposte non sono mai fini a se stesse ma inglobate in importanti progetti didattici di circolo che impegnano, in maniera attiva e motivante, i nostri figli durante tutto l’anno.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: