CULTURA Notizie 

“Andrea Pazienza e l’arte del fuggiasco” di Stefano Cristante il 23 febbraio all’Orsa Minore

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

orsa minore internoIl Presidio del Libro di San Severo in occasione della seconda edizione del “Premio Presidi del Libro Alessandro Leogrande” presenta “Andrea Pazienza e l’arte del fuggiasco” di Stefano Cristante (edizioni Mimesis 2017)
Il libro è stato scelto dal Presidio di San Severo come candidato al Premio 2018 con la seguente motivazione: “Ci sono pochi libri che escono dalle pagine e ti accompagnano per un pezzo di strada o per tutta la vita. Andrea Pazienza e l’arte del fuggiasco di Stefano Cristante è uno di questi. Una sorta di saggio-biografia che racconta la vita, le opere, le passioni e le letture di Andrea Pazienza, un genio che ha rivoluzionato la letteratura grafica. È un libro che racconta il suo modo di essere fuggiasco sempre alla ricerca di qualcos’altro in un mondo che di suo era, ed è, in perenne trasformazione. Oltre ad essere anche una riflessione sociologica sull’ultima rivoluzione fatta in Italia dal Movimento del ‘77. Un saggio scritto con la verve di un romanzo. Un libro sul genio fumettistico di Pazienza che ne esplora l’universo, soprattutto l’universo letterario. Da questa ricerca esplorativa emergono Eliot, Byron, Majakovskij, Pasternak, Esenin (alcuni filtrati da Carmelo Bene), Apollinaire, Penna e molti altri ancora. Uno di quei libri, insomma, che ti prende per mano e ti porta a leggerne altri”. L’incontro a più voci con l’autore è in programma, con ingresso libero, sabato 24 febbraio alle ore 18.30 presso la Libreria Orsa Minore in via Soccorso 123. Dialogheranno con il professore docente all’Università del Salento Stefano Cristante, la Dirigente del Liceo Pestalozzi Isabella de Finis, il poeta e scrittore Enrico Fraccacreta, la Presidente dell’Associazione Makondo Veronica Tondi ed Antonello Vigliaroli, Responsabile dell’Archivio “Splash! Andrea Pazienza” del MAT – Museo dell’Alto Tavoliere. Seconda edizione della competizione letteraria finalizzata alla premiazione dei migliori libri di autori italiani e delle migliori motivazioni dei lettori, con due premi: Libro dell’anno e Lettore dell’anno. Il libro vincitore sarà promosso attraverso la rete dei Presidi, mentre il lettore, autore della motivazione più bella, sarà premiato con una copia dei 42 libri finalisti al Salone del Libro di Torino. L’incontro con il candidato Stefano Cristante si terrà sabato 24 febbraio, ma sarà possibile votare già dal 23 febbraio per uno dei 42 libri candidati servendosi dell’apposita scheda disponibile presso la Libreria Orsa Minore, la Biblioteca Comunale “A. Minuziano” ed il Liceo “Pestalozzi”.


There is no ads to display, Please add some
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Articoli sullo stesso argomento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: