SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Museo Federico Fellini Rimini Italia Cinema Film

La città italiana di Rimini ha aperto un nuovo museo dedicato a uno dei suoi figli più famosi – il compianto regista, Federico Fellini. Situata a circa tre ore a est di Firenze, Rimini è una città di mare famosa per le sue ampie spiagge e per la vita notturna eclettica – certo, gli ingredienti che sono trapelati nella psiche di un giovane Cork quando girava film, come La dolce vita (1960) e 8½ (1963).

Il museo è costruito all’interno di due edifici storici separati da una pittoresca piazza italiana. Il primo è il Cinema Folgor, edificio ottocentesco che si dice sia stato il luogo in cui Fellini si innamorò per la prima volta del cinema. Il sito è stato quasi completamente distrutto dai pesanti bombardamenti durante la seconda guerra mondiale, ma è stato restaurato e riaperto nel 2018. Il secondo sito è un sito medievale completamente ricostruito, che da allora è stato convertito nel Museo di Arte Contemporanea, Palazzi dell’Arte Rimini (parte).

Il museo mira a riempire la nostalgia dei fan di Fellini in tutto il mondo, oltre a nutrire una nuova generazione di fan di uno dei registi più celebri del cinema. Ogni stanza è fantastica come gli scenari onirici dei suoi film. Ad esempio, c’è una statua gigante dell’attrice, Anita Ekberg, che interpretava la star del cinema, Sylvia, in la vita è bella. Accanto un corridoio interamente dedicato alla moglie di Fellini, Giulietta Massina.

Inoltre, i visitatori possono trovare installazioni delle persone con cui il regista ha lavorato e parti interattive che caratterizzano la biblioteca di Fellini, insieme a una piuma su cui i visitatori possono soffiare, per attivare alcuni dei tanti disegni e immagini associati alle sue avventure notturne.

READ  Il tour 2022 di Bad Bunny è andato esaurito a tempo di record

Museo Fellini Doveva aprire nel 2020 per celebrare il centenario dei registi, ma è stato rinviato a causa della pandemia. Fortunatamente, il museo è ora aperto e attirerà sicuramente il pubblico di tutto il mondo.

Altrove nell’arte, Christian Rex van Menen espone la sua ultima collezione di opere nelle tre sedi NANZUKA a Tokyo.

Museo Fellini
47923 Rimini,
Provincia di Rimini, Italia