SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Melanie Wood, una donna di Perth rivela come ha letteralmente colpito l’oro quando ha cambiato carriera per una vita di FIFO

Dallo “stipendio vivente allo stipendio” allo stipendio a sei cifre – una donna di Perth ha rivelato come ha lasciato la corsa al successo per lavorare in una miniera d’oro.

Due anni fa, Melanie Wood ha cambiato il suo ruolo di assistente amministrativa in una società di gestione dei livelli per affrontare i duri cambiamenti nelle temperature torride di Goldfields.

Wood aveva 45 anni quando decise di cambiare lavoro e le fu detto che “non sarebbe durata un giorno” nell’industria prevalentemente maschile il suo primo giorno.

“Mi sentivo bloccata, desideravo ardentemente l’avventura e volevo fare qualcosa al di fuori della mia zona di comfort”, ha detto. Ha detto al Daily Mail Australia.

A Wood è stato offerto un ruolo minerario a 900 chilometri da casa sua nella remota città di Leonora.

“Tutti pensavano che fossi pazzo di lasciare la mia vita comoda e il lavoro sicuro per trasferirmi in mezzo al nulla”, ha detto.

Circa una settimana dopo che Wood ha fatto il grande passo, il suo sito minerario è stato costretto a chiudere a tempo indeterminato a causa della chiusura del COVID-19.

La 47enne ha scoperto di non avere un posto dove vivere, ma ha deciso di perseverare.

“Invece di tornare a casa con la coda tra le gambe, ho deciso di restare e vivere dei miei risparmi e imparare tutto quello che potevo sull’estrazione dell’oro”, ha detto la Wood.

“Ho dormito nel bottino perché il lavoro nel sito della miniera in cui sono venuto originariamente era anche il posto in cui vivevo, ma hanno smesso di produrre. Ho dormito fuori sotto un pergolato di legno per i primi mesi e ho fatto il bagno sotto il tubo”.

READ  L'ASX è destinato a cadere, poiché gli investitori attendono i numeri del PIL su una possibile "doppia" recessione

Alla fine Wood è riuscita a rimettersi in piedi di nuovo e ora gestisce il suo sito di miniere su piccola scala, definendosi una “cercatrice d’oro” sui social media.

Ha ricoperto vari ruoli tra cui saldatura, guida di una pala caricatrice, azionamento di un escavatore e attrezzature per la manutenzione e spera che la sua storia incoraggerà più donne a entrare nel settore.

“Ho intenzione di assumere più donne qui mentre costruisco la mia attività e il mio obiettivo è acquistare più contratti di locazione”, ha detto.