SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Martedì l’Italia registra 551 decessi da virus corona, 18.765 nuovi casi

Bloomberg

La consegna darà il via alla più grande IPO da 2,5 miliardi di dollari del Regno Unito nel 2021

(Bloomberg) – La start-up di consegna di cibo Delivery Holdings PLC ha iniziato a ricevere ordini dagli investitori nella vendita di azioni da 1,77 miliardi ($ 2,45 miliardi), la più grande offerta pubblica iniziale nel Regno Unito da settembre. La consegna vende azioni per 3,90 La società ha un valore compreso tra 6,6 miliardi e 8,8 miliardi, secondo un rapporto di lunedì. L’offerta è il più grande fluttuante sulla Borsa di Londra dall’offerta di 8 1,88 miliardi di THG PLC a settembre. Emesso da Bloomberg. Secondo i termini visti da Bloomberg News, la società prenderà gli ordini degli investitori entro il 30 marzo e inizierà a fare trading il giorno successivo. Ci sono 384,6 milioni di azioni nella vendita e tale importo può essere aumentato del 10% se la domanda è sufficiente. Oltre all’1 1 miliardo, la società mira a incrementare le vendite di nuove azioni, gli azionisti esistenti emetteranno anche azioni nell’IPO, ha detto Delivery senza fornire dettagli. Prevede di investire i propri proventi nello sviluppo del carburante. Secondo i termini visti da Bloomberg News, Delivery aveva raccolto una domanda degli investitori sufficiente entro poche ore dall’apertura del libro per coprire l’intero importo del contratto nella fascia di prezzo. È tempo che i controlli del coronavirus aumentino la domanda di approvvigionamento alimentare in arrivo sul mercato. La società ha dichiarato lunedì che il valore totale della transazione – il valore totale acquistato sulla sua piattaforma – è aumentato del 121% a gennaio e febbraio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dopo un aumento del 64% nel 2020. Nei suoi risultati finali per l’intero anno, Delivery ha affermato di essere stata redditizia “a livello operativo” per più di sei mesi nel 2020. Tuttavia, la società ha registrato una perdita di base di 3 223,7 milioni. “Portare online il tipo di cibo rappresenta un’enorme opportunità di mercato”, ha affermato, aggiungendo che ora viene ordinato online meno di uno su 21 pasti a settimana, incluse colazione e cena. Il mercato competitivo per questo settore è “sempre presente”, ma c’è anche concorrenza, ha affermato Shunak Masumdar, Global Stock Finance Manager. La gestione legale e degli investimenti pubblici ha dichiarato: “Avrebbe preferito concedere più sconto IPO e calcolare una crescita più lenta quando usciremo dal blocco, appena al di sotto del limite”. Oltre alle applicazioni per la distribuzione di piccoli generi alimentari, Elivero compete con Uber Eats e Just Eat Takeaway.com NV di Uber Technologies Inc. Il progresso del vaccino rotola nel Regno Unito, il più grande mercato di Delivero, minaccia di ridurre il consumo di cibo domestico entro la fine dell’anno. Tuttavia, Masooder ha affermato che sarebbe “attraente” se la società conservasse i suoi profitti bloccati e continuasse a firmare nuovi ristoranti. Secondo alcuni analisti, la società non sarà più redditizia fino al 2023, ha affermato Dev, portfolio manager di Alliance Bernstein. “Quello che non puoi catturare è quanto sarà competitivo il mercato e se uno degli altri grandi attori getterà via il pezzo; Fino a quando ciò non accadrà, i prezzi saranno irrazionali e pubblicitari “, ha detto. Le aziende di consegna di cibo stanno anche affrontando crescenti domande sul modello economico di Kick, soprattutto dopo una sentenza sull’irrigazione della Corte Suprema del Regno Unito la scorsa settimana in base alla quale Uber ha classificato tutti i 70.000 conducenti nel Regno Unito come lavoratori, a cui sono garantiti determinati benefici dalla legge britannica. Anche se questo non si applica al suo marchio Uber Eats, “il vento del cambiamento soffia in questo settore”, ha scritto in una dichiarazione tramite e-mail Susanna Streeter, analista di Hargreaves Lansdowne PLC. “È chiaro che è probabile che la sfida al modello di fornitura degli appaltatori continui”, ha affermato, aggiungendo che la Commissione europea svilupperà una nuova legislazione che disciplini il funzionamento del modello economico Gig. Just Eat Takeaway si è già impegnata a fornire salari orari, indennità di malattia e contributi pensionistici ai lavoratori del Regno Unito. La consegna di questo mese ha annunciato l’intenzione di creare un fondo per aiutare ristoranti e drogherie a ricostruire le loro attività dopo l’epidemia, con pagamenti personali fino a 10.000 10.000 per i suoi motociclisti “di lunga data” e laboriosi. L’azienda metterà a disposizione dei propri clienti 50 milioni di azioni nell’ambito di una “offerta sociale”. Il sistema a doppia classe elenca la consegna con due tipi di azioni, che darebbero al CEO Will Shoe il diritto di voto per tre anni. Secondo il documento record, la scarpa detiene il 6,1% dell’azienda, che è valutata a 5 540 milioni nella fascia più alta delle aspettative di valutazione rivelate lunedì. L’offerta arriva dopo che un rapporto sostenuto dal governo di questo mese ha raccomandato di rivedere le regole di quotazione del Regno Unito, inclusa l’autorizzazione a tali strutture di azioni a doppia classe nel segmento premium della LSE, ma potrebbe richiedere mesi per l’attuazione. Questi progetti fanno parte di uno sforzo per mantenere la sua influenza come centro finanziario di punta di Londra, attirando il mondo post-Brexit e le società tecnologiche in rapido sviluppo nel suo mercato azionario. Secondo i dati compilati da Bloomberg, circa 4. 4,8 miliardi sono stati raccolti nel Regno Unito tramite IPO nei primi tre mesi dell’anno, concludendo la quotazione del primo trimestre più entusiasmante della città. Alla fine della fascia di prezzo più bassa, Delivero ha il valore di mercato più alto da quando Allied Irish Banks PLC ha quotato qualsiasi società a Londra con un valore di mercato di ில்லியன் 12 miliardi ($ 14,3 miliardi) nel giugno 2017. Gli azionisti di Delivero includono Amazon. Com inc., Detiene il 16% delle azioni, mentre le società di capitale di rischio DST Global e Index Ventures possiedono ciascuna circa il 10% e la società di fondi comuni di investimento statunitense D.C. Row Price Group Inc. Con l’8,1% di interesse. Goldman Sachs Group Inc. e J.P. Morgan Chase & Co. I coordinatori globali della partnership sono Bank of America Corp, Citigroup Inc., Jefferies e Numis Securities Ltd. come librai congiunte. (Aggiornamenti per aggiungere feedback degli investitori, ruolo di CEO.) Per altri articoli come questo, visita il sito bloomberg.c e iscriviti ora per andare avanti con la fonte di notizie economiche più affidabile. © 2021 Bloomberg LP

READ  Il giudice italiano chiede alle autorità egiziane di indagare sulla morte di Giulio Regini | Egitto