SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Machinex espande le vendite di robot da ghiaccio in Italia con il partner BioMRF

Machinex ha recentemente collaborato con un partner italiano per creare un mercato locale per i robot di smistamento dei samurai. BioMRF Technologies, che fornisce soluzioni per la gestione dei rifiuti, offre ora ai suoi clienti italiani la tecnologia più recente per selezionare i prodotti riciclabili utilizzando l’intelligenza artificiale. Luigi Castelli, amministratore delegato, e suo figlio Carlo, ingegnere di progetto, guidano BiomRF Technologies. Luigi, che opera nel settore da 40 anni, ha lavorato nel compostaggio e nella selezione dei RSU. La presenza di BioMRF in grandi quantità nell’industria italiana dei rifiuti e del riciclaggio sarà preziosa per espandere la forza dei samurai in questo nuovo mercato. Siamo molto ansiosi di espandere ulteriormente la nostra presenza in Europa e non vediamo l’ora di lavorare con BioMRF per vendere le nostre prime unità in Italia! ” Afferma Jonathan Maynard, Vice President of Sales and Strategic Stabilization di Machinex.

Siamo molto lieti di rappresentare un’azienda di fama internazionale come Machinex. Credo nel successo dei samurai in Italia ”, ha commentato Luigi. Il mercato italiano è molto favorevole per l’implementazione dei robot. Ciò è dovuto all’impatto delle norme di sicurezza su molte grandi aziende che hanno difficoltà a svolgere lavori di smistamento manuale e tassi di reddito più elevati. Ci sono molti posti per le tecnologie avanzate in Italia poiché il governo locale incoraggia le imprese a modernizzare le loro vecchie strutture con forti incentivi finanziari legati agli investimenti nell’Industria 4.0 “, ha detto Carlo.

Il mercato per l’implementazione dei robot ha goduto di un notevole entusiasmo in Europa per molti anni e Machinex ha già visto un grande successo dal lancio di Samurai nel 2018. Dopo aver stabilito una forte presenza nel Regno Unito negli ultimi dieci anni, il produttore di utensili per il riciclaggio ha compiuto progressi in Francia lo scorso anno. Da allora, ha già venduto sei robot a Violia, che sarà operativa entro il 2021. Le vendite di samurai sono in forte espansione, con oltre 45 robot venduti in Nord America ed Europa. Fondato ad Hong Kong nell’autunno del 2020, il samurai ha fatto il suo debutto in Asia.

READ  L'ONU chiede la morte del diplomatico in Congo L'Italia indaga ufficiale | Italia

Dotata di un esclusivo robot a quattro pronuncia, la macchina utilizza una tecnologia di intelligenza artificiale all’avanguardia per identificare gli oggetti per un recupero accurato e positivo del prodotto o un controllo di qualità preciso. L’intelligenza artificiale opera secondo una sequenza predeterminata di compiti. Questo processo massimizza i ritorni finanziari pur continuando ad apprendere e migliorare dall’esperienza operativa per garantire le massime prestazioni di autenticazione. Il samurai raddoppia questa media raggiungendo i 70 esami al minuto, rispetto a una sequenza umana che raggiunge una media di 35 esami al minuto.