HomeTechL'originale Metal Gear Solid aveva una meccanica di viaggio veloce che probabilmente...

L’originale Metal Gear Solid aveva una meccanica di viaggio veloce che probabilmente non conoscevi

Se hai giocato a Metal Gear Solid: Master Collection, sai che MGS1 del 1998 è incentrato sul rimanere nascosti. Il gioco ti offre una serie di tattiche per rimanere nascosto, ma una delle tecniche più distintive nell’arsenale di Snake è semplicemente nascondersi in una scatola di cartone. Ma le scatole non ti permettono di rimanere nascosto alle telecamere e alle guardie. Puoi anche usarli per spostarti rapidamente nell’Isola di Shadow Moses.

L’impianto di smaltimento nucleare dell’MGS non è il più grande degli spazi di gioco, ma il gioco a volte ha un po’ di marcia indietro che può essere un po’ fastidioso da gestire. È qui che entra in gioco la scatola di cartone.

Come viaggiare velocemente in Metal Gear Solid

Puoi spostarti rapidamente tra tre diverse aree in Metal Gear Solid. Sono i seguenti:

  • Eliporto
  • Edificio per lo stoccaggio del nucleare
  • Campo di neve

Dovrai trovare delle scatole di cartone adatte per accedere a questi luoghi. Ogni baule ti dice dove ti manderà. Puoi trovare i forzieri nel seguente posto:

  • Scatola di cartone A: Hangar cisterna 2F Nella stanza sul lato sinistro dell’area (richiede una chiave magnetica di livello 1)
  • Scatola di carta B: Edificio di stoccaggio delle testate nucleari B1 in un ufficio privato (richiede una chiave magnetica di livello 4)
  • Scatola di cartone C: Campo di neve in un edificio sul lato sinistro dell’area (richiede una chiave magnetica di livello 6)
Animazione: Konami/Claire Jackson/Kotaku

Per saperne di più: Come sbloccare il nuovo Metal Gear Solid e gli oggetti migliori

Una volta che hai queste scatole, salta semplicemente sul retro dei camion presso l’eliporto, l’edificio di stoccaggio nucleare o il campo innevato. Presto arriverà una guardia e ti condurrà a destinazione.

READ  Microsoft annuncia l'assistente AI unificato e nuovi dispositivi Surface - Hardware

Assicurati di familiarizzare con le scatole di cartone di Nastasha

Cosa sarebbe un gioco di Hideo Kojima senza alcune curiosità casuali? Chiama Nastasha Romanenko sul codec sulla frequenza 141.52. Se la chiami mentre indossa la scatola di cartone, ti racconterà come è fatta. Inoltre, puoi sempre chiamare Nastasha e avere diversi oggetti e armi equipaggiati per avere alcune curiosità anche su quegli oggetti.

Il viaggio veloce è un modo più veloce per raccogliere oggetti dell’ultimo minuto

Prima di entrare nel recinto del Metal Gear Rex per le ultime battaglie contro i boss, assicurati di avere tutti gli oggetti possibili. Anche se la distanza tra il camion dell’edificio per lo smaltimento nucleare e il camion dell’eliporto non è molto lunga, il sito del nevaio è un po’ più lungo, quindi vale la pena usare le scatole per andare e tornare da lì.

Il viaggio veloce attraverso scatole di cartone è presente anche in Metal Gear Solid 2!

Animazione: Konami/Claire Jackson/Kotaku

Per viaggiare velocemente attraverso una scatola di cartone in MGS2, dirigiti al magazzino su Strut F in Big Shell 1. Questa è l’area che contiene i nastri trasportatori e le scatole di trasporto. Salta su una delle piattaforme in quest’area mentre indossi una scatola e noterai che il nastro trasportatore rallenta. Potrai quindi camminare sulla cintura mentre indossi l’ebox di combattimento, che si avvierà e ti invierà altrove nella Big Shell. Nota: questo non è più disponibile una volta che si passa a Big Shell 2. È disponibile solo per la classe Raiden del gioco poiché la classe Tanker non è grande quanto Big Shell.

READ  Svelati i giochi Xbox gratuiti con oro per ottobre

Oh, e l’MGSV ha anche una scatola di cartone per i viaggi veloci!

Rilasciato molti anni dopo i primi due MGS e MGS2, MGSV ti consente di viaggiare rapidamente sulla mappa o addirittura tornare alla base senza dover chiamare un elicottero, equipaggiando una scatola di cartone e calpestando l’area di carico. Li noterai sulla mappa come piattaforme di metallo arancione con sbarre. pagando Una dimostrazione di ciò qui.


Il passo indietro alla fine di MGS1 può essere un po’ doloroso. Il trucco della scatola di cartone rende questo metodo più semplice, anche se Snake non ammetterà a Nastasha quanto sia importante per lui la fragile carta ondulata.

Riccardo Auriemma
Riccardo Auriemma
"Esperto di Internet. Fan della TV. Analista esasperatamente umile. Pioniere di Twitter impenitente. Fanatico del caffè freelance."
Must Read
Related News