SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’Italia crea il Ministero del Cambiamento Climatico – Inglese

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – Il gabinetto del premier Mario Draghi ha creato venerdì un nuovo ministero, il Ministero per i cambiamenti ambientali.

Il movimento 5 stelle anti-establishment (M5S) ha fortemente proposto la creazione del ministero, che era impegnato nel compito di ingegnerizzare la trasformazione per rendere l’economia italiana ecosostenibile, durante le trattative per la creazione di un nuovo esecutivo con l’ampio sostegno di Tragi.

“La nostra promessa ai cittadini è di realizzare la politica industriale del Paese in linea con il nuovo accordo verde del Paese”, ha affermato Stefano Paduvanelli, Ministro dell’Agricoltura e legislatore M5S.

Ha detto che molte delle responsabilità per la politica energetica precedentemente detenute dal ministero dell’Industria sono state trasferite al nuovo ministero.

Roberto Cingolani, uno degli otto tecnocrati apolitici nel forte governo di Drake, è il ministro per il cambiamento climatico.

Un altro M5S Bigwig, il ministro degli Esteri Luigi de Mio, ha salutato la mossa come “una decisione importante per il Paese”.

“Il cambiamento ambientale non significa solo questioni ambientali e verdi”, ha detto De Mio tramite Facebook.

“Rivedremo completamente il concetto di lavoro e impresa e apriremo una strada innovativa e moderna che ci porterà a una maggiore competitività”.

De Mio ha detto che il cambiamento porterà anche nuovi posti di lavoro. (ANSA).

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA