L’esercito israeliano avanza nella città di Gaza; Rivelare la minaccia di genocidio in Palestina; Parla Benjamin Netanyahu

L’esercito israeliano ha affermato che giovedì le forze israeliane hanno circondato Gaza City, la principale città della Striscia di Gaza, nel loro attacco al movimento Hamas, ma il movimento palestinese armato ha resistito alla loro avanzata con attacchi mordi e fuggi dai tunnel sotterranei.

La città, situata nel nord della Striscia di Gaza, è diventata il centro di un attacco da parte di Israele, che si è impegnato a eliminare la struttura dirigente del Movimento islamico palestinese e ha chiesto ai civili di fuggire verso sud.

Il fumo si alza dopo gli attacchi aerei israeliani sulla città di Gaza giovedì.credito: AP

“Siamo al culmine della battaglia. Abbiamo ottenuto successi impressionanti e abbiamo attraversato la periferia di Gaza City. Stiamo avanzando”, ha detto in una nota il primo ministro Benjamin Netanyahu, senza fornire sufficienti dettagli.

I residenti hanno detto che Hamas e i combattenti alleati della Jihad islamica sono emersi dai tunnel per sparare ai carri armati, poi sono scomparsi di nuovo nella rete, hanno mostrato i video dei due gruppi.

Nel mezzo delle gravi esplosioni a Gaza, il portavoce dell’esercito israeliano, l’ammiraglio Daniel Hagari, ha detto ai giornalisti che le forze del suo paese “hanno completato l’accerchiamento della città di Gaza, che è il punto focale dell’organizzazione terroristica di Hamas”.

L’ultima guerra in un conflitto decennale è iniziata quando i combattenti di Hamas hanno sfondato il confine il 7 ottobre. Israele afferma di aver ucciso 1.400 persone, la maggior parte dei quali civili, e di aver preso più di 200 ostaggi nel giorno più sanguinoso dei suoi 75 anni di storia.

READ  Trump cerca di trattenere la testimonianza nella rivolta del 6 gennaio: i media

Secondo le autorità sanitarie di Gaza, il successivo bombardamento israeliano della piccola enclave palestinese di 2,3 milioni di persone ha ucciso almeno 9.061 persone, tra cui 3.760 bambini e 2.326 donne.

Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto