HomeWorldLe diete future mancheranno di micronutrienti come il ferro, quindi è tempo...

Le diete future mancheranno di micronutrienti come il ferro, quindi è tempo di pensare a come nutrire le persone

La carenza di ferro è una di queste Le forme più comuni delle carenze nutrizionali in tutto il mondo.

grave carenza di ferro;L’anemia, nota anche come anemia, colpisce circa il 50% delle donne in età fertile in regioni come l’Asia meridionale, l’Africa centrale e l’Africa occidentale (in contrasto con il 16% delle donne nei paesi ad alto reddito).

In Nuova ZelandaE il 10,6% delle donne nella fascia di età 15-18 anni e il 12,1% delle donne nella fascia di età 31-50 anni soffrono di carenza di ferro. Il rischio aumenta durante il terzo trimestre di gravidanza e lo stato del ferro deve essere attentamente monitorato per garantire una buona salute sia alla madre che al bambino.

E poiché sempre più persone considerano il passaggio a una dieta vegana, è probabile che il rischio di carenza di ferro aumenti.

Nostro modellazione La disponibilità del nutriente nei sistemi alimentari globali attuali e futuri indica anche che possiamo aspettarci un deficit di ferro nella dieta entro il 2040 se i modelli globali di produzione e approvvigionamento alimentare rimangono invariati.

Ciò significa che dovremo affrontare la carenza di ferro nella nostra dieta, soprattutto nelle popolazioni con fabbisogni più elevati come gli adolescenti e le donne. Siamo del parere che arricchire gli alimenti con il ferro possa fornire una soluzione completa per colmare le lacune nutrizionali causate da un apporto alimentare inadeguato.



Per saperne di più: Il basso contenuto di ferro è un rischio per la salute aggravato dal coronavirus. Come ottenerne di più senza bisogno di integratori


fortificazione alimentare

Molti alimenti sugli scaffali dei supermercati, compresi i prodotti di base più comuni come pane e cereali, contengono già nutrienti aggiuntivi.

Al contrario di obbligatorio iodio E Acido folico Fortificazione del pane, lì attualmente Nessuna iniziativa del governo Incoraggiare o autorizzare la fortificazione del ferro in Nuova Zelanda.

Poiché le strategie di arricchimento del ferro hanno il potenziale per prevenire la carenza di ferro in molti paesi, inclusa la Nuova Zelanda, riteniamo che l’introduzione del ferro nei nostri alimenti possa essere un modo conveniente ed economicamente vantaggioso per fornire una fonte di ferro alimentare.

La Nuova Zelanda ha visto un aumento del 19% nell’adozione di diete vegetariane.
Immagini Getty

Passaggio alle diete vegetariane

Sempre più consumatori scelgono diete che includono meno alimenti di origine animale nella speranza di ridurre l’impatto ambientale e le emissioni. Recentemente statistiche Mostra un aumento del 19% nell’adozione di diete vegane tra i neozelandesi dal 2018 al 2021.

Considerare queste diete vegane come una dieta sostenibile dovrebbe includere conversazioni sulla disponibilità dei nutrienti. Gli alimenti vegetali spesso contengono elevate quantità di fibre e fitati, che riducono la capacità del corpo di farlo Assorbimento del ferro.

Il ferro presente negli alimenti vegetali come cereali integrali, noci, semi, legumi e verdure a foglia verde è noto come non eme ed è assorbito meno facilmente rispetto al ferro eme presente negli alimenti di origine animale. In una dieta mista composta da verdure, cereali e alimenti di origine animale Consumare carne rossa, pesce o pollame Il ferro non eme viene facilmente assorbito.



Leggi tutto: Cosa bere a cena per ottenere il massimo del ferro dal cibo (e cosa evitare)


L’immunizzazione può essere una strategia efficace per aiutare le persone a passare a diete a base vegetale arricchendo queste diete con nutrienti che altrimenti potrebbero mancare.

recentemente Stare L’indagine su questa possibilità ha rivelato che arricchire gli alimenti con micronutrienti essenziali, compreso il ferro, consente un aggiustamento dietetico più graduale. I consumatori che desiderano adottare diete più a base vegetale senza compromettere l’adeguatezza dei nutrienti potrebbero trovare utile questo approccio.

Tuttavia, c’è un avvertimento. Questi alimenti arricchiti con ferro spesso contengono ingredienti provenienti da grano o cereali, che possono agire come inibitori dell’assorbimento del ferro. Poiché si tratta di alimenti comuni per la colazione che possono essere consumati con a Caffè o tè mattutinoL’effetto inibitorio può essere più forte a causa della presenza di composti fenolici in queste bevande.

Una soluzione potrebbe essere quella di mangiare cibi vegetali ricchi di ferro insieme a cibi ad alto contenuto di ferro Vitamina CCome il succo d’arancia, che aiuta a convertire il ferro in una forma più assorbibile.

La Nuova Zelanda è pronta per gli alimenti arricchiti con ferro?

Sebbene gli alimenti arricchiti possano offrire benefici significativi nel contrastare la carenza di ferro, alcuni consumatori sono riluttanti a includere questi alimenti nella loro dieta.

Standard alimentari in Australia e Nuova Zelanda (FSANZ), un ente governativo responsabile dello sviluppo delle normative alimentari per entrambi i paesi, ha scoperto che molti consumatori lo hanno fatto Ripensamenti riguardo al consumo di cibi fortificatie visti come innaturali, elaborati e meno salutari.

Questa riluttanza era particolarmente evidente quando si trattava di vaccinazioni non obbligatorie. L’aggiunta di vitamine e minerali ai cereali per la colazione o, più recentemente, al latte vegetale e ai sostituti della carne, sono esempi di fortificazione “non obbligatoria” o “volontaria”. I consumatori spesso la vedono come una tattica di marketing piuttosto che come un intervento di promozione della salute.

Data l’importanza di un adeguato apporto di ferro nella dieta e la potenziale carenza di ferro nella dieta, è necessario valutare i benefici dell’arricchimento. interventi educativi come Promuovere la consapevolezza della carenza di ferro Gli effetti positivi dell’immunizzazione possono migliorare l’accettazione da parte dei consumatori di queste iniziative.

READ  I fatti si scontrano con la paura prima del rilascio di Fukushima Waters
Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News