SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’astronauta in pensione Peggy Whitson, 61 anni, tornerà nello spazio con uno speciale volo SpaceX

L’astronauta in pensione della NASA Peggy Whitson, 61 anni, spolvera la sua tuta spaziale in un altro viaggio verso l’ultima frontiera.

Whitson, che ha trascorso più tempo nello spazio di qualsiasi altro astronauta americano, dovrebbe servire come leader della missione per un volo speciale verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Durante il viaggio, John Shuffer, 65 anni, sarà un pilota di auto da corsa dell’Arkansas che guiderà la capsula SpaceX Crew Dragon fino al laboratorio orbitante.

Le missioni, soprannominate AX-2, sono pianificate da Axoim Space, una compagnia con sede a Houston focalizzata sull’organizzazione di voli commerciali nello spazio, e dovrebbero decollare nella seconda metà del 2022.

I prezzi per il volo non sono stati resi noti, ma il governo degli Stati Uniti aveva precedentemente indicato che ogni posto per Crew Dragon poteva costare fino a 55 milioni di dollari.

Scorri verso il basso per visualizzare il video

L’astronauta in pensione della NASA Peggy Whitson, 61 anni, spolvera la sua tuta spaziale in un altro viaggio verso l’ultima frontiera. Whitson, che ha trascorso più tempo nello spazio di qualsiasi altro astronauta americano, è destinato a servire come leader della missione per un volo speciale verso la Stazione Spaziale Internazionale. Foto scattata nel 2016

Sarah Leah Whitson ha dichiarato: “ Sono entusiasta di volare di nuovo nello spazio e guidare una di queste prime missioni pionieristiche, inaugurando una nuova era di voli spaziali umani.

“ Ma più di questo, sono ansioso di avere un’opportunità sull’Ax-2 per aprire lo spazio alla prima generazione completa di astronauti privati ​​e collegare direttamente John alle opportunità di ricerca sulla Stazione Spaziale Internazionale.

READ  Si spera che "ripetere il successo" rassicuri i governi sul fatto che non hanno sempre bisogno di chiudere

Nel tempo che abbiamo trascorso insieme come membri dell’equipaggio, è chiaro per me che John sarebbe stato un eccellente pilota e ricercatore. Mi fa molto piacere prenderlo sotto la mia ala protettrice.

Whitson è un nome familiare nell’industria spaziale, poiché è noto da più tempo che un americano abbia trascorso nello spazio.

Durante il viaggio, John Shuffer (a destra), 65 anni, sarà un pilota di auto da corsa dell'Arkansas che guiderà la capsula SpaceX Crew Dragon fino al laboratorio orbitante.

Durante il viaggio, John Shuffer (a destra), 65 anni, sarà un pilota di auto da corsa dell’Arkansas che guiderà la capsula SpaceX Crew Dragon fino al laboratorio orbitante.

I prezzi dei voli non sono stati resi noti, ma il governo degli Stati Uniti aveva precedentemente indicato che ogni posto sul Crew Dragon (nella foto) poteva costare fino a 55 milioni di dollari.

I prezzi dei voli non sono stati resi noti, ma il governo degli Stati Uniti aveva precedentemente indicato che ogni posto sul Crew Dragon (nella foto) poteva costare fino a 55 milioni di dollari.

Whitson ha registrato 535 giorni all’orologio dell’1: 27 del 24 aprile 2017, ma ha trascorso un totale di 665 giorni in due missioni separate.

Oltre a battere i record durante i suoi 22 anni di carriera con la NASA, Whitson è diventata anche la prima donna capitano sulla Stazione Spaziale Internazionale e la prima donna ufficiale scientifica sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Sembra che un astronauta della NASA in pensione sia ansioso di tornare nello spazio e lo farà in un viaggio speciale attraverso Axiom e SpaceX.

Whitson e Shoffner si addestreranno insieme sul programma standard per astronauti Axiom per prepararli a guidare il volo.

“ Crescendo, ho seguito da vicino ogni volo della NASA da Gemini e Apollo ”, ha detto Schofner.

Oltre a battere i record durante i suoi 22 anni di carriera con la NASA, Whitson è diventata anche la prima donna capitano sulla Stazione Spaziale Internazionale e la prima donna ufficiale scientifica sulla Stazione Spaziale Internazionale.  La foto è Whitson nel 2017

Oltre a battere i record durante i suoi 22 anni di carriera con la NASA, Whitson è diventata anche la prima donna capitano sulla Stazione Spaziale Internazionale e la prima donna ufficiale scientifica sulla Stazione Spaziale Internazionale. La foto è Whitson nel 2017

Ora è un onore per me provare l’addestramento degli astronauti in collaborazione con Peggy. Sono anche entusiasta del nostro prossimo lavoro con 10x Genomics su questo primo passo verso la messa a disposizione delle tecnologie a cellula singola per i ricercatori nell’ambiente di microgravità.

“Attendo con impazienza il processo di test e convalida di questa tecnologia per il futuro lavoro pionieristico nell’orbita terrestre bassa”.

Oltre all’addestramento al volo, il duo imparerà a tradurre metodi genetici terrestri unicellulari in un processo scientifico orbitale in collaborazione con 10x Genomics, con sede in California, una società che sviluppa prodotti di biologia per far progredire la salute umana.

Shoffner riceverà una formazione specializzata nelle operazioni sui veicoli spaziali per assistere il comandante durante il volo come pilota per la capsula dell’equipaggio e sviluppare i protocolli necessari con Whitson per condurre esperimenti di sequenziamento di cellule singole in microgravità.

“L’espansione dell’umanità oltre il pianeta, ei vantaggi che può portare, continueranno solo costruendo e soddisfacendo la domanda di vita estesa e lavoro in LEO”, ha affermato Michael Sofredini, CEO di Axiom.

Non c’è nessuno migliore di Biggie – che sarà il secondo comandante di missione speciale nella storia per la Stazione Spaziale Internazionale – a fare da apripista in una missione così centrale per quel piano, e siamo entusiasti di avere al suo fianco un pilota guidato. chi è impegnato in questo. La visione di John per consolidare questa nuova era.

READ  Una nuova ricerca potrebbe aprire la strada a test più sicuri ed efficaci per COVID-19

Chi è Peggy Whitson? Carriera da record della NASA per Astronaut

Peggy Whitson ha annunciato il suo ritiro da astronauta alla NASA il 15 giugno 2018.

Tuttavia, non prima di aver battuto molti record nei suoi 22 anni di carriera.

Il biochimico di 65 anni ha fatto tre viaggi alla Stazione Spaziale Internazionale dopo essere diventato un astronauta nel 1996 e due volte come capitano.

Whitson è stata la prima donna a comandare la stazione spaziale.

In seguito è diventata la donna più anziana a volare nello spazio. A giugno 2018, ha trascorso più tempo lontano dal pianeta di qualsiasi altro americano, per un totale di 665 giorni nel corso di tre missioni.

All’epoca, Whitson era anche la camminatrice spaziale più esperta al mondo, con 10 donne sotto la cintura della tuta spaziale.