HomesportLamancuso e Roberts vincono il 53esimo Campionato Italo-Americano di Golf di Beneficenza...

Lamancuso e Roberts vincono il 53esimo Campionato Italo-Americano di Golf di Beneficenza | Notizie, sport, lavoro




Giovanni L. Il “giudice” Lamancuso, a sinistra, e Mike Roberts posano per una foto all’Holiday Valley Resort di Ellicottville dopo aver vinto sabato il 53esimo campionato annuale di golf di beneficenza italoamericano. Foto di PJ di Scott Kindberg

ELLICOTTVILLE – Le parole sono arrivate inizialmente con esitazione da Mike Roberts sabato quando ha appreso che lui e il suo partner, John L. “Judge” Lamancuso, erano i vincitori del 53esimo torneo di golf di beneficenza italoamericano.

E poi, beh, non si sono fermati.

“In primo luogo, è una delle competizioni più difficili a cui tu abbia mai giocato”, ha detto emozionato Roberts dopo che lui e Lamancuso hanno ottenuto un miglior punteggio di 64 buche nel round finale e un punteggio di 196 buche su 54, un colpo migliore della squadra seconda classificata. di Casey Digirolamo e Dusty Carlson. “Ottantotto squadre e alcuni giocatori davvero bravi.”

In seguito, con le lacrime agli occhi, Roberts ha detto che i suoi sentimenti riguardavano meno la vittoria e più le “relazioni che costruisci”.

Per lui e Lamancuso, che vinse il suo primo campionato I-A nel 1999, la loro amicizia risale a quasi tre decenni fa.

John L. condivide Il “giudice” Lamancuso, a destra, abbraccia il suo partner Mike Roberts dopo aver vinto sabato il 53esimo campionato italoamericano di golf di beneficenza con un colpo all’Holiday Valley Resort di Ellicottville. Foto di PJ di Scott Kindberg

“Pensi ai 28 anni in cui abbiamo suonato insieme e ai ricordi che abbiamo avuto e alle relazioni che abbiamo costruito da quello e al rapporto che lui e io abbiamo costruito”, ha continuato Roberts. “Ho cinque fratelli maggiori, ma sono più vicino al giudice di tutti i miei fratelli. Siamo una famiglia.”

Lamancuso ha ammesso che quando lui e Roberts vinsero 25 anni fa, “non significava molto… perché pensavamo fosse facile”.

Quella sensazione è cambiata 180 da allora.

Lamancuso ha 69 anni e gioca con 16 handicap questo fine settimana, mentre Roberts ha 62 anni e gioca con 11. Pertanto, le possibilità di vincere all’Holiday Valley Resort all’inizio di giugno sembrano ogni anno sempre più difficili.

Lamancuso ha detto che non sapeva nemmeno che fossero in lizza quando hanno finito il round finale.

“(Roberts) mi avrebbe consegnato la sua lettera di dimissioni stamattina a colazione, (mi ha detto che) avevo bisogno di trovare un altro partner, che era troppo vecchio e non mi avrebbe più aiutato.

“Tutto è nato da un tiro lungo circa trenta centimetri sulla diciottesima buca (venerdì).” Ha colpito un bellissimo birdie putt – circa 6 piedi – e ha colpito il bordo ed è andato oltre il buco di circa un piede. “Lo ha attraversato… e lo ha mancato.”

Roberts, che ha giocato con un gomito gravemente gonfio, ha fatto ammenda sabato.

“Ha fatto 18 parate, e questa ha fatto la differenza tra vincere il campionato, pareggiare ed essere ai playoff”, ha detto Lamancuso.

“Mike ha giocato alla grande oggi”, ha aggiunto Lamancuso. Ha avuto degli alti e bassi che hanno fatto la differenza. …Se all’inizio del torneo mi avessero detto che avrebbe vinto una squadra sotto i 14 par, non ci avrei mai creduto. Hanno reso il corso molto difficile. … È stato un percorso duro, poi si è alzato il vento ed è stato davvero difficile giocare sul percorso. Mi congratulo con il professionista e il greenkeeper per aver impostato il percorso come hanno fatto.

E anche se i vecchi amici non colpivano la palla così spesso come una volta, furono loro a lasciare l’Holiday Valley Resort con il trofeo del campionato.

“Dio è buono ogni giorno”, ha detto Roberts.

“Questo è uno per gli anziani”, ha aggiunto Lamancuso.



Le ultime notizie di oggi e altro ancora nella tua casella di posta






READ  L'icona dell'AFL Leigh Matthews rivela che Chris Fagan annuisce mentre si svolge lo scandalo Hawthorn
Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News