SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

La seta di ragno ispira un nuovo materiale dalle straordinarie proprietà meccaniche

La seta di ragno ispira un nuovo materiale dalle straordinarie proprietà meccaniche

I ricercatori hanno esaminato l’interfaccia tra i domini hard e soft utilizzando un microscopio particolarmente potente chiamato microscopia a forza atomica. credito: Zhang et al (2021)

Ispirati dalla seta di ragno estremamente resistente, i ricercatori di NTNU hanno sviluppato un nuovo materiale che sfida i compromessi visti in precedenza tra durata e robustezza.


Il materiale è un tipo di polimero noto come elastomero perché ha una flessibilità simile alla gomma. Gli elastomeri di nuova concezione presentano molecole contenenti otto legami idrogeno in un’unità ripetitiva, e sono questi legami che aiutano a distribuire uniformemente lo stress sul materiale e lo rendono estremamente durevole.

Gli otto legami idrogeno sono l’origine dello straordinario proprietà meccaniche“, afferma Zhiliang Zhang, professore di meccanica e materiali presso il Dipartimento di ingegneria strutturale di NTNU. Il materiale è stato sviluppato presso NTNU NanoLab ed è stato parzialmente finanziato dal Consiglio di ricerca norvegese.

materiale solido e solido

L’idea di introdurre un numero maggiore del solito di legami idrogeno è venuta dalla natura. “La seta di ragno ha lo stesso tipo di struttura”, afferma Yizhi Zhuo, che ha sviluppato nuovo materiale Come parte di un dottorato di ricerca. Lavoro post-dottorato. “Sapevamo che avrebbe potuto portare a proprietà molto speciali”.

Gli scienziati hanno precedentemente notato che la seta di ragno, in particolare la seta di trascinamento, che fornisce il filo e il bordo esterno della tela del ragno, è eccezionalmente dura e dura.

La durezza e la tenacità sono proprietà distinte in ingegneria e spesso sono opposte. I solidi possono sopportare molta pressione prima di deformarsi, mentre i solidi possono assorbire molta energia prima di rompersi. Il vetro, per esempio, è duro ma non duro.

Maggiore durezza

Finora si sono ripetute la doppia durezza e tenacità di ragnatele Nelle plastiche sintetiche non è possibile. “Con i materiali commerciali, se vuoi avere una durezza maggiore, hai una tenacità inferiore. È un compromesso. Non puoi avere entrambe le cose”, afferma Chang.

Il nuovo elastomero del team presenta sfere dure e morbide distintive. Dopo averlo ideato e realizzato, il team ha utilizzato un file Microscopio a forza atomica– con precisione frazionaria nanometrica – per osservare la struttura di base del materiale, osservando l’interfaccia tra le regioni dure e morbide.

Hanno visto che oltre agli otto legami di idrogeno Distribuendo lo stress, la discrepanza di durezza tra i domini duro e morbido ha aiutato a dissipare ulteriormente l’energia incoraggiando eventuali crepe a diramarsi piuttosto che continuare in un percorso rettilineo. “Se hai una forma a zigzag, crei una grande superficie per rompere e dissipare più energia, quindi hai durezza“dice Zhang.

Un futuro nell’elettronica flessibile?

Oltre alle sue proprietà meccaniche, il materiale è otticamente trasparente e la ricerca indica che può autorigenerarsi a temperature superiori a 80°C. Se la produzione può essere aumentata, il nuovo materiale potrebbe un giorno essere utilizzato nell’elettronica flessibile, in particolare nei dispositivi indossabili che sono più suscettibili a danni e rotture.

Zhang e i suoi colleghi hanno depositato un brevetto per il loro materiale a marzo, ma continuano a lavorare per introdurre altre proprietà desiderabili al suo interno. I domini morbidi nel loro materiale sono costituiti da un polimero a base di silicio noto come PDMS, ma i ricercatori sospettano che potrebbero migliorare ulteriormente le proprietà meccaniche sperimentando con altri materiali.

Vogliono anche espandere le proprietà del materiale per includere l’antigelo – che impedisce al ghiaccio di attaccarsi a basse temperature – e l’antivegetativa – che impedisce agli organismi acquatici come cozze e alghe di attaccarsi ad esso – in modo che possa essere utilizzato in condizioni estreme, come l’Artico. “Questo materiale è un buon punto di partenza, ma vogliamo aggiungere qualche funzionalità in più”, afferma Zhang.


Fibre di origine microbica: più resistenti dell’acciaio, più resistenti del Kevlar


maggiori informazioni:
Yizhi Zhuo et al, Rinforzo e rinforzo simultaneo di elastomeri utilizzando un doppio legame idrogeno, materiale avanzato (2021). DOI: 10.1002 / adma.202008523

la citazione: La seta di ragno ispira un nuovo materiale con proprietà meccaniche insolite (settembre 2021, 7 settembre) Estratto il 7 settembre 2021 da https://phys.org/news/2021-09-spider-silk-material-extraordinary-mechanical.html

Questo documento è soggetto a copyright. Nonostante qualsiasi trattamento leale a scopo di studio o ricerca privato, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito solo a scopo informativo.

READ  GUARDA LIVE: la conferenza stampa di Dan Andrews oggi con l'aggiornamento di Vic COVID-19 su nuovi casi, decessi e tasso di vaccinazione