Aprile 10, 2021

SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

La popolazione carceraria italiana è diminuita del 12% nell’ultimo anno – Antigone – Inglese

. La folla di giovedì è alta.

L’associazione afferma che la congestione della folla è passata dall’essere “una condizione oggettiva di trattamento degradante” a un’emergenza sanitaria dovuta a COVID.

Antigone, che monitora le condizioni dei detenuti dal 1998, ha detto che il numero di carceri è sceso da 61.230 alla fine di febbraio dello scorso anno a 53.697 alla fine dello stesso mese di quest’anno.

Questo calo di 7.533 unità corrisponde al 12,3%.

Il numero delle carceri è ora inferiore a quello del 2015, quando è stato ridotto a 52.000 dopo diverse sentenze contro la Corte di giustizia europea.

Antigone ha aggiunto che le carceri italiane erano il 12,5% in meno di reparti e il 18% meno istruito.

Ha anche detto che 851 dei detenuti avevano più di 70 anni.

Il comitato ha chiesto colloqui con le autorità sull’introduzione di nuove alternative al periodo di detenzione e sul miglioramento delle condizioni carcerarie. (ANSA).

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA