SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

La Cina piange la morte del maiale sopravvissuto al terremoto del 2008 | Cina

Il maiale è diventato un simbolo nazionale inaspettato in Cina Dopo essere sopravvissuto 36 giorni sotto le macerie del terremoto del 2008, è morto all’età di 14 anni.

Zhu Jianqiang, che significa “maiale volitivo”, è diventato famoso dopo essere stato scoperto vivo dopo il terremoto di magnitudo 7,9 nella provincia sud-occidentale del Sichuan in 12 maggio 2008.

Il terremoto ha lasciato quasi 90.000 morti e dispersi e la storia del maiale miracoloso – che viveva su un sacco di carbone e acqua piovana – è stata salutata come un simbolo ispiratore della volontà di sopravvivere.

I testimoni hanno detto che il giovane Zhou Jianqiang aveva perso così tanto peso quando è stato tirato fuori dalle macerie che sembrava una capra. Un museo vicino a Chengdu ha acquistato il maiale per 3.008 yuan (circa £ 335) e lo ha tenuto come attrazione turistica mentre viveva ai suoi tempi.

Il museo ha dichiarato sulla piattaforma cinese Weibo di aver ceduto all'”invecchiamento e all’esaurimento” mercoledì sera.

Il Global Times, citando i suoi allevatori, ha affermato che Zhou Jianqiang aveva 100 anni in termini umani.

È stato nominato il miglior animale della Cina nel 2008 perché “ha dimostrato chiaramente lo spirito di non arrendersi mai”.

A mezzogiorno di giovedì, l’hashtag di Weibo “The Strong Pig Died” aveva attirato quasi 300 milioni di visualizzazioni. Gli utenti di Weibo lo hanno salutato come “il maiale più famoso della storia”.

“È davvero un animale difficile, non solo per sopravvivere al terremoto ma anche per 13 anni di vita dopo”, ha detto un Weibo.

READ  Gli incendi boschivi stanno bruciando in tutta la Yakutia, in Siberia, minacciando la centrale elettrica e interrompendo i trasporti