SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

June rende le analisi dei prodotti ancora più semplici

Incontra giugno, Una nuova startup che vuole semplificare la creazione di dashboard di analisi e la generazione di report anche se non sei un esperto di analisi di prodotto. Giugno è costruito sulla tua testa Pezzo dati. Come molte startup senza codice, utilizza modelli e un’interfaccia grafica in modo che i profili non tecnici possano iniziare a usarlo.

“Quello che stiamo facendo oggi è l’analisi istantanea ed è per questo che la stiamo costruendo in cima a Segment”, mi ha detto il co-fondatore e CEO di Enzo Avigo. “Ti consente di accedere ai dati più rapidamente.”

Il segmento funge da archivio per la raccolta di dati e dati per le tue analisi. Quindi, puoi iniziare a giocare con i tuoi dati a giugno. In definitiva, June prevede di diversificare le proprie fonti di dati.

Avigo ha dichiarato: “La nostra visione a lungo termine è diventare un ‘tavolo di analisi aerea’.

Se sei abituato Tavolo Air, June può suonare familiare. L’azienda ha creato una libreria di modelli per aiutarti a iniziare. Ad esempio, June ti aiuta a tenere traccia della fidelizzazione degli utenti, degli utenti attivi, del percorso di acquisizione, del coinvolgimento, dell’utilizzo delle funzionalità, ecc.

Crediti immagine: giugno

Dopo aver scelto un modello, puoi iniziare a creare un rapporto abbinando le origini dati ai modelli. June genera automaticamente grafici, classifica la tua base di utenti in coorti e ti mostra le metriche importanti. Puoi creare obiettivi in ​​modo da ricevere avvisi in Slack quando è accaduto qualcosa di buono o cattivo.

Gli utenti avanzati possono anche utilizzare June in modo che tutti i membri del team utilizzino lo stesso strumento. Possono creare query SQL personalizzate e creare un modello basato su tali query.

READ  "Fantastico": Mia madre condivide il suo ingegnoso piccolo trucco McFlurry che usa per risparmiare denaro

La società ha raccolto un round iniziale di $ 1,85 milioni guidato da Point Nine. Sono coinvolti anche Y Combinator, Speedinvest, Kima Ventures, eFounders e Base Case, nonché diversi sponsor aziendali.

Prima di giugno, i fondatori della startup hanno lavorato presso Intercom. Hanno notato che l’utilizzo dello strumento di analisi era molto difficile per molte persone. Non si sono affidati all’analisi per prendere decisioni informate.

Ci sono centinaia di aziende che utilizzano giugno ogni settimana e quel numero aumenta del 10% a settimana. Per ora, il prodotto è gratuito ma l’azienda prevede di addebitarlo in base all’utilizzo.

Crediti immagine: giugno