SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

John McEnroe sostiene i commenti di Emma Radokano

La leggenda del tennis John McEnroe non ha cambiato idea su Emma Radocano, anche dopo che il giovane britannico ha vinto gli US Open nel fine settimana.

“Intendevo esattamente quello che ho detto”, ha detto McEnroe alla CNN in un’intervista, riferendosi a Commenti che ha fatto sulla capacità di Raducanu di gestire le luci da tennis.

McEnroe ha suggerito in precedenza – dopo Raducano si è ritirato da Wimbledon a luglio, a causa di problemi respiratori – che la pressione del suo debutto in uno Slam “è un po’ aumentata” per l’astro nascente.

Guarda il tennis in diretta con beIN SPORTS su Kayo. Copertura in diretta dei tornei ATP + WTA inclusa ogni partita finale. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

“Ho cercato di collegarlo in un piccolo modo alla mia esperienza quando sono andato a Wimbledon per la prima volta anche all’età di 18 anni”, ha detto McEnroe della sua sconfitta del 1977 in quattro set contro Jimmy Connors in semifinale.

“(Raducanu) ha fatto meglio di me. Ho giocato con Jimmy Connors, non ero in campo centrale e ricordo di aver agitato le gambe, ero completamente esausto per l’esperienza e quasi felice di non aver vinto. “

McEnroe è stato pesantemente criticato per i suoi precedenti commenti su Raducanu. All’epoca, non era chiaro cosa fosse successo esattamente con Radocano e la sua avversaria australiana Agla Tomljanovic, definendo i commenti di McEnroe “certamente duri”.

Emma Raducano al settimo cielo. (Foto di Kina Bettencourt/AFP)Fonte: Agence France-Presse

ha detto McEnroe, che nel 1978 ha portato la squadra di Stanford a un campionato collegiale e ha vinto il titolo di singolare NCAA.

“Ci sono molti grandi vantaggi, ma c’è anche la pressione che fai su te stesso e le aspettative che gli altri ripongono su di te. Voglio dire che per me era come la vaniglia… Ero molto favorevole, ho pensato, al tempo.”

“Conosci i giornali in Inghilterra. A volte fanno un gran lavoro, per me, niente,

“Non penso che tu possa farlo meglio di quanto ha fatto lei (agli US Open). È pazzesco che sia stata in grado di farlo. Naturalmente, la pressione arriva con questo, e le aspettative arrivano con quello. Sono certo che si aspetta di vincere molto andando avanti”.

Nei suoi precedenti commenti, McEnroe ha detto che spera che Raducanu impari dalla sua prima esperienza a Wimbledon.

“Sembra che fosse troppo, comprensibilmente, specialmente con quello di cui abbiamo parlato nelle ultime sei settimane con (Naomi) Osaka e nemmeno qui”, ha detto a luglio.

“Quanto possono gestire i ragazzi? Ti fa guardare i ragazzi che sono stati intorno a te e alle ragazze per molto tempo. Quanto bene possono gestirlo. “

John McEnroe sostiene i suoi commenti originali. (Foto AAP/Michael Dodge)Fonte: AAP

Con la vittoria a New York, Raducanu ha scalato la classifica del tennis dal numero 336 del mondo a 150. È l’élite dell’Inghilterra ed è ora una delle stelle nascenti di questo sport.

Alcuni giorni prima di battere la collega adolescente Leila Fernandez, 6-4, 6-3, agli US Open, Radocano è apparsa su British Vogue. Settimane prima, aveva finito il liceo e frequentato il ballo di fine anno come qualsiasi altra adolescente tradizionale.

Giorni dopo la sua grande vittoria a Flushing Meadows a New York, Raducanu ha partecipato al Met Gala, vestita con Chanel, il tutto prima del suo 19° compleanno a novembre.

Questa storia è apparsa per la prima volta in New York Post È stato riprodotto con il permesso

READ  I grandi nomi perdono nelle modifiche del contratto CA.