HomeentertainmentItalian Polonara Job in Belgrado Basketball Mecca - FIBA ​​​​Olympic Qualification Tournament...

Italian Polonara Job in Belgrado Basketball Mecca – FIBA ​​​​Olympic Qualification Tournament Belgrado, Serbia 2020

BELGRADO (Serbia) – Simone Fontechio è stato protagonista del Torneo di qualificazione olimpico FIBA ​​per gli italiani nella capitale serba in tutte e tre le partite giocate qui dagli azzurri. Anche Nicolo Manion, un regista che gioca professionalmente per i Gold State Warriors nell’NBA, ha fatto anche alcune prestazioni degne di nota qui. Il capitano Niccolò Meli è stato un capitano dentro e fuori dal campo il cui impatto ha superato appena i 10 punti nel torneo. Con tutto il rispetto per tutti e per il resto della squadra italiana e dello staff tecnico che ha superato le aspettative per riportare l’Italia alle Olimpiadi per la prima volta in 17 anni, Polonara era l’uomo.

Dal punto di vista del film, se vogliamo legare il titolo, è stato anche l’attore principale e il regista di tutto ciò che è culminato ieri sera nella famosa cattedrale del basket di Belgrado, Aleksandar Nikolic Hall. Condivide somiglianze con il film di Gary Gray del 2003 The Italian Job in quanto alla fine hanno preso ciò che volevano. In questo caso non era oro, ma piuttosto un’opportunità per cacciare l’oro in Giappone.

“Il giorno dopo, la gioia è migliore”, ha detto Polonara dopo la notte della festa. “Oggi abbiamo capito cosa abbiamo ottenuto insieme. È stato un risultato straordinario per noi”.

L’ex giocatore del Baskonia che giocherà per il Fenerbahce la prossima stagione, Polonara ha messo a segno una prestazione incredibile dietro la linea dei tre punti, arrivando al 75 per cento (4 su 4 nel primo tempo, 6 su 8 alla fine). In quello che era un ballo di prima classe sul pavimento. Ma non era solo una sparatoria. Oh no.

READ  Sidney Sweeney ha incanalato il fascino classico italiano al Festival del Cinema di Venezia

Il modo in cui controllava le cose sotto il bordo era eccezionale. Ha pulito nove volte il vetro della sua squadra danneggiando anche la squadra serba (3 rimbalzi offensivi). Due passaggi e due recuperi li metteremo nella categoria “Extra”.

Ha anche fatto alcune cose che non possono essere trovate nelle statistiche, come leggere il gioco e le giocate e le combo dell’avversario, sia in fase difensiva che offensiva. Di tutti gli incontri avuti durante la finale – da Nemanja Bilica all’inizio, a Boban Marinovic agli altri incaricati di difenderlo e contenerlo – ha vinto. Né possiamo dimenticare di menzionare la sua capacità di riconoscere i momenti e lo slancio del gioco e il modo in cui il Maestro ha giocato per controllare il ritmo durante l’importante competizione.

“Questo è importante per il basket italiano perché abbiamo ottenuto un’Olimpiade dopo 17 anni”, ha detto Polonara. È passato molto tempo. Ce lo meritiamo al 100%.

Polonara ha concluso questa serie a lieto fine con alcuni numeri straordinari: 17,3 punti a partita, 9,3 rimbalzi e un impressionante 69,2 punti dal campo in una media di 29,2 minuti a partita.

Quel numero e il gameplay implicavano un premio TISSOT MVP per l’intero torneo. Ma non gli importava perché era sulla strada del successo di squadra.

“Sinceramente, non mi interessa questo premio. Mi interessa solo andare a Tokyo”. In una zona mista dopo la partita, Polonara ha detto alla FIBA. Ripeti quel sentimento la mattina dopo: “Quando giochi per il tuo paese, non è importante (vincere il premio di miglior giocatore). Per me, non lo è. L’unica cosa è che abbiamo vinto come squadra”.

READ  Partnership con l’Italia per preservare il patrimonio cinematografico albanese

Quindi, Tokyo è una nuova missione per l’eccezionale team Polonara.

“Dobbiamo andare in ogni partita come se stessimo andando in guerra”, ha concluso Polonara. “Sappiamo che solo due squadre si qualificano per i quarti di finale. Quindi, gioca ogni partita come se fosse l’ultima”.

fiba

Graziella Fazio
Graziella Fazio
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News