SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

IP Push aiuta a guidare la trasformazione di Mattel

Mattel Television rilascerà “Masters of the Universe: Revelation” su Netflix questa estate.

In una recente conferenza degli investitori di Virtual Citi Leisure Day, il CEO di Mattel Ynon Kreiz ha parlato della trasformazione del produttore di giocattoli con sede a El Segundo da quando è subentrato nel 2018.

“Non c’è dubbio che la nuova Mattel sia molto diversa da quella che era l’azienda solo pochi anni fa”, ha detto Creez durante un webcast il 2 giugno. “Il cambiamento più grande è che siamo passati da un produttore di giochi a un’azienda di giochi basata su IP ad alte prestazioni”.


Craze ha anche citato le ultime metriche finanziarie di Mattel, tra cui una significativa crescita dell’EBITDA e miglioramenti del margine lordo.


Il produttore di giochi ha registrato un utile netto di $ 126,6 milioni su vendite di $ 4,6 miliardi nel 2020, riflettendo una perdita di $ 213,5 milioni nell’anno precedente. La traiettoria al rialzo è proseguita nel primo trimestre del 2021, quando Mattel ha registrato un fatturato di 874 milioni di dollari, con un aumento del 47% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e del 26,8% rispetto al 2019.


“La Mattel sta andando molto bene in questi giorni, le sue prestazioni nel punto vendita sono state costantemente forti”, ha affermato Linda Bolton Weiser, analista di DA Davidson & Co, con sede nel Montana. “I buchi nel secchio che perde sono rattoppati, quindi non c’è non sono aree davvero brutte su cui ripiegare. In questo momento… Seguo tutte le aziende di giocattoli e l’intera industria dei giocattoli è cresciuta molto bene negli ultimi trimestri. Quindi, stanno crescendo tutti, ma Mattel sta guadagnando il maggior quota di mercato”.


L’attenzione di Craze allo sviluppo dei contenuti, spesso svolta in collaborazione con i suoi partner dell’industria cinematografica e televisiva, si traduce in un aumento della domanda di giochi complementari.


“L’idea è di supportare la proprietà intellettuale, che a sua volta aumenta le vendite dei giochi”, ha affermato Bolton Weiser. “Continui ad assicurarti che i tuoi marchi mantengano la rilevanza per la cultura popolare essendo presenti nei media, nei film, in televisione e in altri contenuti digitali. … Lo fa Spin Master e lo fa Hasbro, quindi è molto popolare tra le grandi aziende di giochi .”

READ  Quale film di auto ti ha cambiato?


Industria cinematografica

Mattel ha formalizzato per la prima volta il suo approccio ai contenuti nel 2013, quando ha creato Playground Productions, una divisione dedicata alla creazione e allo sviluppo di storytelling multipiattaforma, incluso lo sviluppo della sceneggiatura, l’installazione della storia e la produzione teatrale di Green Lighting.

I suoi primi progetti includevano “Team Hot Wheels: The Origin of Awesome”, una serie animata coprodotta con la canadese Mercury Filmworks.


Tre anni dopo, la divisione è stata piegata in Mattel Creations. Nel 2018, questa unità è stata trasferita a Mattel Films e Mattel Television.


Il produttore di giochi ha assunto il produttore Robbie Brenner quello stesso anno per gestire la divisione cinematografica. I suoi crediti includono “Dallas Buyers Club”, “Burden”, “Mirror, Mirror” e “Immortals”.


Uno dei primi incarichi di Brenner alla Mattel è stato quello di co-produrre un film basato su Barney, l’adorabile dinosauro viola, con l’attore, scrittore e produttore Daniel Kaluuya e la sua società di produzione, 59%.


Quando Mattel ha annunciato il progetto nel 2019, Brenner ha affermato che il film, che deve ancora essere rilasciato, “parlerà alla nostalgia del marchio in un modo che risuonerà con gli adulti mentre intrattiene i bambini di oggi”.


Poi è arrivato Wishbone, un film basato sulla serie TV degli anni ’90 sul Jack Russell terrier. Annunciato a luglio 2020, “Wishbone” è stato il primo film di Mattel in collaborazione con la Universal Pictures e il nono progetto di Mattel Films in fase di sviluppo all’epoca, secondo la società.


Ad aprile, Mattel ha annunciato una collaborazione con la società di produzione della Universal, One Race Films e l’attore Vin Diesel, per produrre un film basato su Rock ‘Em Sock’ Em Robots, il classico gioco da tavolo con robot da combattimento.


La linea di film di Mattel include anche “UNO”, un film ispirato al popolare gioco di carte per bambini, che Mattel Films produrrà insieme al rapper Lil Yachty.


Impostazione TV

Adam Bonet, un veterano di 21 anni di Disney Channel, è entrato a far parte di Mattel nel febbraio 2019 come produttore esecutivo per la sua divisione televisiva. La sua lista di cose da fare durante il suo primo anno alla Mattel includeva 22 programmi televisivi animati e in diretta.

Il ritmo di Punnett non accenna a rallentare.


Ad agosto, la divisione ha annunciato l’uscita di “Barbie Princess Adventure”, un musical animato che è iniziato in streaming su Netflix un mese dopo. L’audio supplementare è disponibile anche su tutte le piattaforme di streaming digitale. A febbraio, il produttore del gioco ha annunciato l’imminente uscita del film TV di un’ora “Barbie & Chelsea: The Lost Birthday”, che è stato animato da Mainframe Studios in
Vancouver.


Il film sarà disponibile su Netflix negli Stati Uniti, Cartoonito in Italia, Pop nel Regno Unito, 9Go in Australia, Carousel in Russia e iQIYI in Cina.


“Quest’anno stiamo espandendo il mondo dei contenuti di Barbie in molti modi, iniziando con una fiaba incentrata sulla sorellina di Barbie, Chelsea, un personaggio incredibilmente popolare nella famiglia Barbie”, ha detto Bonet in una nota. “Abbiamo appena scalfito la superficie delle storie che il marchio può raccontare, e questo è il primo di molti progetti Barbie scritti e non scritti che abbiamo in fase di produzione e sviluppo”.


Poi c’è “Barbie Fashion Battle”, un reality show coprodotto con Mission Control Media Inc. 12 designer si sfideranno per avere la possibilità di creare una collezione di moda per bambole famose.


Il team Bonnett, in collaborazione con Nelvana Studio di Corus Entertainment Inc., sta lavorando a , anche su “Thomas & Friends: All Engines Go”, uno show televisivo animato in 2D.


Inoltre, il suo team sta sviluppando una nuova serie animata e un film TV in diretta basati sul franchise “Monster High”. La storia si concentra sui figli di mostri famosi – Clawdeen Wolf, Draculaura e Frankie Stein – e sarà disponibile sulle piattaforme Nickelodeon nel 2022.


“Questa è… una grande opportunità per noi di riprendere uno dei nostri franchise Mattel di maggior successo”, ha detto Creez agli investitori alla Citi Leisure Conference. È stato rilasciato nel 2010 e all’epoca non lo abbiamo mantenuto. Pensiamo di arrivarci ora con una strategia molto migliore e un approccio più completo”.


Ha aggiunto: “Monster High è incentrato sulla diversità, l’appartenenza inclusiva, la rappresentazione e l’abbraccio dell’unicità… Dato il significato culturale, crediamo che questo sia probabilmente il momento migliore per introdurre e condividere questa meravigliosa proprietà con il consumatore di oggi”.


“Questa volta, sarà alimentato da contenuti di alta qualità… Il prodotto ha un bell’aspetto, stiamo vedendo i primi segni di domanda da collezione attraverso il nostro sito Web Mattel Creations e siamo entusiasti di riportarlo di nuovo”, hanno affermato i fan di Creez. quest’anno e un’offerta di prodotti ampliata seguirà nel 2022″.


Mattel Television pubblicherà anche “Masters of the Universe: Revelation”, che sarà disponibile su Netflix questa estate. La serie animata, che conterrà una gamma completa di giochi, è un cenno ai “fan che hanno seguito le avventure di He-Man e dei suoi amici negli anni ’80 (e chi) si sentirà come se stessero riprendendo la storia in cui il i personaggi vengono tralasciati”, ha scritto Rob David, il produttore esecutivo dello show, in un post sul blog.


Il partner del produttore del gioco nel progetto era Powerhouse Animation Studios Inc. ad Austin, Texas.

READ  Luca: Come la Pixar ha trasformato i mostri marini italiani


I giochi digitali stanno crescendo

Mattel si prende cura anche dei giocatori. Il creatore del gioco sta lavorando con lo sviluppatore italiano di giochi di corse Milestone, su “Hot Wheels Unleashed”, un gioco di corse in stile arcade che verrà lanciato il 30 settembre su piattaforme PlayStation, Xbox e Nintendo Switch.

“Il nostro IP posiziona in modo univoco Mattel nella fornitura di giochi digitali immersivi ai giocatori di tutto il mondo e sfruttando il settore dei giochi digitali in rapida crescita”, ha affermato la società nel suo rapporto annuale 2020. “Continuiamo a vedere il successo dei nostri giochi lanciati attraverso Mattel163, la nostra joint venture di giochi mobili con (azienda Internet cinese) NetEase, e il business delle licenze di giochi digitali continua a crescere con il rilascio di molti nuovi entusiasmanti giochi su più piattaforme digitali”.


Mattel163 è stato lanciato nel 2017 e conta circa 100 dipendenti a El Segundo, Shanghai e Hangzhou, in Cina. La sua attuale collezione di giochi – Uno e Phase 10 – ha attirato più di 200 milioni di utenti.

Per riprodurre e concedere in licenza questo articolo, clicca qui.