SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

InMobi lancia annunci in-game – AdNews

Richard O’Sullivan

Adtech InMobi ha lanciato annunci in-game.

L’inventario di gioco unico in InMobi Exchange consentirà ai marchi di raggiungere utenti mobili premium attraverso annunci che si fondono nell’ambiente di gioco, come i cartelloni elettronici in un campo sportivo in-game, un’arena di eSport o lo spazio di gioco ordinario e straordinario di grandi popolarità. .

InMobi Exchange ha collaborato con tutte le piattaforme leader del settore nella pubblicità in-game nativa, inclusi AdInMo, Admix, Adverty, Anzu, Bidstack, Frameplay e Sayollo.

Queste partnership significano che gli inserzionisti possono accedere a questo tipo di repository premium in tutto il mondo su scala ampia e diversificata.

“Secondo Nielsen, il gioco è stata l’attività di intrattenimento digitale numero uno in termini di tempo che tutti gli australiani hanno trascorso più di 1,8 miliardi di ore nel 2020”, afferma Richard O’Sullivan, vicepresidente di InMobi e direttore generale di Australia e Nuova Zelanda.

“In effetti, il 79% degli australiani dai 16 ai 64 anni gioca regolarmente. I giochi forniscono ai marchi un ambiente coinvolgente e sicuro per il marchio in cui i potenziali clienti / giocatori si concentrano completamente sullo schermo.

“Questo sta ora rendendo i giocatori un pubblico molto coinvolgente e coinvolgente per gli inserzionisti e si avvicinano al gioco con il mainstream. Supportando questi nuovi formati di annunci indisturbati, InMobi consente ai marchi di raggiungere utenti altamente coinvolgenti con il software e aumentare il ricordo del marchio attraverso le loro campagne”.

Kunal Nagpal, vicepresidente di InMobi e direttore generale dell’editor e delle piattaforme di scambio, afferma che la pubblicità nel gioco è “straordinariamente efficace” perché consente agli inserzionisti di interagire con i consumatori “in modo molto intuitivo”.

READ  Windows 10 finalmente smetterà di riorganizzare le app nelle impostazioni multischermo

“La pubblicità in-game è una di queste nuove frontiere che consentono agli inserzionisti di interagire con i propri clienti in modo molto semplice”, afferma Nagpal.

“La tecnologia InMobi e l’esperienza in-app senza precedenti consentono agli inserzionisti di tutto il mondo di raggiungere un pubblico di giochi mobili altamente interattivo e diversificato in un mezzo che sta diventando sempre più rilevante”.

Hai qualcosa da dire su questo? Condividi le tue opinioni nella sezione commenti qui sotto. Oppure, se hai una notizia o un rapporto, scrivici a [email protected]

Iscriviti ad AdNews le notizieCome noi Il sito di social networking Facebook Oppure seguici Twitter Per raccontare storie e campagne durante il giorno.