Inghilterra 2 Belgio 2: Maino e Toney brillano – ma dove va a finire Southgate?

L'Inghilterra ha goduto di un record quasi perfetto a Wembley sotto la guida di Gareth Southgate, fino alle ultime quattro giornate.

Ma dopo aver perso 1-0 contro il Brasile sabato, la squadra colpita da un infortunio è riuscita almeno a evitare un'altra sconfitta contro il Belgio grazie al pareggio in extremis di Jude Bellingham, in un momento in cui sono comparsi terribili errori individuali di Jordan Pickford e Lewis Dunk. essere un errore.. Gli costerà.

All'Inghilterra mancano due partite prima di Euro 2024, dove si prevede che la giovane e talentuosa squadra di Southgate dovrà affrontare una sfida importante.

Dove li lascia questo? Chi ha avuto notti da ricordare e dimenticare? I nostri esperti analizzano i principali punti di discussione.


L’Inghilterra era così brutta?

Alcune voci critiche nei confronti del Southgate vedranno queste due amichevoli – una sconfitta e un pareggio – come un passo indietro, segno che la squadra sta ristagnando nel peggior momento possibile.

Ma questo sembra ingiusto. Questa è una squadra inglese devastata dagli infortuni, e affronterà squadre che somiglieranno ben poco a ciò che vedremo in Germania tra tre mesi. Anche qui, John Stones è stato costretto ad abbandonare dopo meno di 10 minuti di gioco, sconvolgendo ulteriormente i piani di Southgate.


Si prevede che Gareth Southgate farà grandi cose quest'estate (Michael Regan – FA/FA tramite Getty Images)

Ma anche perché è stata una prestazione davvero impressionante, molto migliore di quella vista sabato contro il Brasile. L'Inghilterra ha premuto forte, ha attaccato bene e ha creato occasioni per tutta la partita.

La squadra è apparsa più equilibrata rispetto a sabato e più forte nelle sostituzioni: Coby Maino è stato più bravo in palla di Conor Gallagher, Ivan Toney è più un punto di riferimento di Ollie Watkins e Jarrod Bowen è apparso più acuto di Anthony Gordon.

In un altro giorno, le occasioni create li avrebbero visti segnare di più. Hanno spesso vinto amichevoli internazionali e sono stati meno convincenti di così.

Jack Pitt Brook


Dunk ha interpretato il suo ruolo fuori dalla competizione?

Sembra più certo che mai che la coppia titolare dell'Inghilterra in Germania sarà composta da Stones e Harry Maguire nel quarto torneo importante consecutivo.

READ  Le 10 occhiali tondi del 2024: Scopri le Migliori Opzioni

Ci sono ancora punti interrogativi su chi entreranno a far parte degli altri centrocampisti. Mark Guehi, che sarebbe stato il prossimo in fila, si è infortunato e ha saltato questa pausa.

La prossima probabilmente sarà una schiacciata, ma stasera ha faticato. È stato sconfitto da Romelu Lukaku per il secondo gol del Belgio, in un modo che ricorda come Lukaku lo ha battuto in astuzia segnando per la Roma contro il Brighton & Hove Albion nella recente partita di Europa League allo Stadio Olimpico.


Dunk prende per primo il rimbalzo ma Lukaku lo rincorre forte…


Sotto la pressione di Lukaku, Dunk è caduto a terra nel tentativo di respingere la palla, ma ha valutato male la palla…


Lukaku ha tempo e spazio per raccogliere la palla vagante prima di fornire un passaggio perfetto per Youri Tielemans da segnare

Sabato contro il Brasile, Dunk ha perso contro Endrik, che ha segnato il gol della vittoria per il Brasile. Questi sono solo brevi momenti nelle partite contro avversari d'élite, ma potrebbero definire un futuro internazionale.

Non è stata affatto una brutta occasione per Ezri Konsa e Joe Gomez, che possono entrambi giocare sia come terzino che come difensore centrale, e sono usciti incolumi da queste partite. È leggermente più probabile che siano sull'aereo per la Germania.

Jack Pitt Brook


Quanto è bravo Maino?

Se Maino era nervoso all'idea di fare la sua prima presenza in senior a 18 anni, non ha mostrato segni di esserlo.

Era costantemente alla ricerca della palla e cercava di spingere l'Inghilterra in avanti da centrocampo. Se qualcuno pensa che il suo ruolo sarà più isolato rispetto a quello di sedersi accanto a Declan Rice alla base del centrocampo, si sbaglia. Maino prendeva regolarmente posizione all'interno dell'area di rigore del Belgio o correva nel canale per allungare il centrocampo avversario.


Kobe Maino sembrava a suo agio con l'Inghilterra (Julian Feeney/Getty Images)

Quando l'Inghilterra aveva bisogno di una scintilla per rientrare in gioco, fu Maino a fornirla. Invece di giocare un semplice passaggio quadrato al centro della metà campo del Belgio, ha scrutato il campo, ha abbassato la spalla e ha cambiato il ritmo del gioco, inviando una palla brillante a Bellingham il cui passaggio a Toney ha portato al pareggio dell'Inghilterra.

READ  Risultati, punteggi, Rafael Nadal, Novak Djokovic, Roger Federer, video, reazione

Il tema della serata di Maino era un gioco coraggioso e penetrante volto a far muovere l'Inghilterra nella giusta direzione. Essendo i giocatori più tecnici della loro squadra in campo, era chiaro quanto Bellingham e Phil Foden si divertissero a giocare con qualcuno sulla loro lunghezza d'onda creativa.

Certo, è stata una partita amichevole, ma ciò non toglie nulla al livello della prestazione – e Maino potrebbe aver appena superato il test per guadagnarsi un posto sull'aereo per la Germania quest'estate.

Marco Curry


Tony ha rivendicato i suoi diritti sull’euro?

Anche se Toney ha scontato una squalifica di otto mesi per aver violato le regole sulle scommesse della FA, ha dichiarato in più interviste di essere determinato a entrare nella squadra inglese del campionato europeo. Ha mancato per poco l'opportunità di andare ai Mondiali e non vuole che la storia si ripeta.

L'attaccante del Brentford ha dato una grande spinta alla sua possibilità di giocare in Germania quest'estate con una prestazione impressionante contro il Belgio. Il 28enne era alla prima partita da titolare con la maglia dell'Inghilterra e, dopo aver fallito una grande occasione da gol nei primi 30 secondi, si è visto concedere un rigore e ha trasformato al 17'.


Ivan Toney vince un rigore dopo aver subito un fallo da Jan Vertonghen, che poi trasforma (Julian Feeney/Getty Images)

Non c'è dubbio che la prestazione a tutto tondo di Southgate abbia impressionato, soprattutto nei momenti in cui ha combinato in modo intelligente Maino, Foden e Bellingham.

In un esempio, Toni ha lanciato la palla a Maino e l'ha recuperata prima di eseguire un passaggio perfettamente ponderato nello spazio per il centrocampista. La mossa si è conclusa con Bellingham che ha sparato un tiro dal limite dell'area di rigore. La capacità di Tony di mettere in gioco gli altri significa che, anche quando lotta per cogliere le opportunità, ha comunque un impatto positivo sul gioco.

Se Watkins ha faticato nel suo test per diventare il vice di Harry Kane nella sconfitta per 1-0 contro il Brasile, Toney ha dimostrato a tutti di appartenere a questo livello. Watkins è stato in forma eccezionale con l'Aston Villa per tutta la stagione, ma Toney sembra avere un vantaggio.

READ  La lotta di Lewis Hamilton contro Max Verstappen continua con la Formula 1 diretta a Imola nella seconda gara del 2021.

Jay Harris


La prova “insignificante” di Lukaku è stata che è ancora una forza d'élite?

Lukaku potrebbe aver sentito di avere qualcosa da dimostrare al suo ritorno in Inghilterra.

Ci sono stati molti bei momenti durante i suoi periodi con Chelsea, West Bromwich Albion, Everton e Manchester United, ma le circostanze in cui ha lasciato l'ovest di Londra hanno segnalato un declino complessivamente deludente.

Se qualcuno a Wembley avesse bisogno di ricordare il proprio talento, non guardare oltre il secondo gol del Belgio. La corsa veloce che ha lasciato Dunk nel panico per un brutto fallo è stata una cosa, ma è stato quello che ha fatto Lukaku dopo a togliergli il fiato: ha attaccato Dunk, trovando l'accorrente Tielemans con un passaggio brillante dall'esterno della scarpa. Il centrocampista ha segnato il suo secondo gol nella partita.

In effetti, questo è diventato un marchio di fabbrica per Lukaku, che ha eseguito un trucco simile per l'Inter contro lo Slavia Praga in Champions League nel 2019, e per l'Everton contro il Sunderland nel 2015.

Con un solo tocco del piede sinistro, Lukaku si è ripreso e ha ricordato ai tifosi inglesi il suo talento.

Marco Curry


Qual è il futuro dell'Inghilterra?

Lunedì 3 giugno: Bosnia ed Erzegovina (H), partita amichevole, 19:45 GMT, 14:45 ET

La prima delle due partite di riscaldamento dell'Inghilterra prima del Campionato Europeo tra una settimana vedrà l'Inghilterra giocare in casa al St James' Park del Newcastle United, contro una squadra attualmente al 71esimo posto nella classifica mondiale che ha perso 2-1 contro l'Ucraina in semifinale. finale. Dalla qualificazione per uno degli ultimi tre posti in campionato quest'estate. Con la finale di Champions League che si avvicina a sole 48 ore di distanza, Southgate dovrà operare senza giocatori infortunati, esausti o gravemente affaticati? La buona notizia per lui è che solo uno tra Arsenal, il Bayern Monaco di Harry Kane e il Manchester City può raggiungere questa finale, dato che sono tutti nella stessa metà del sorteggio dei quarti di finale.


Suggerimenti per la lettura

(Immagine in alto: Alex Davidson – FA/FA tramite Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto