SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Incidente aereo russo: morti multiple, sette feriti nella tragedia aerea in Tatarstan

Si teme che un orribile incidente aereo che trasportava due paracadutisti abbia ucciso 16 paracadutisti e ferito altri sette in Russia, secondo i resoconti dei media locali.

Si teme che un incidente aereo dell’orrore abbia ucciso 16 paracadutisti e ferito altri sette in Russia.

L’aereo trasportava 23 persone quando si è schiantato in Tatarstan poco dopo il decollo.

Si ritiene che almeno 16 persone siano state uccise e altre sette ferite, secondo i resoconti dei media locali.

Il bimotore L-410 è stato utilizzato per addestrare i paracadutisti del Menzelinsky Aviation Club.

Circa 20 di quelli a bordo erano paracadutisti, mentre gli ultimi due erano membri dell’equipaggio.

Testimoni hanno detto che l’aereo era appena decollato e stava sorvolando alberi bassi quando si è schiantato.

Secondo quanto riferito, l’aereo ha volato a meno di un miglio prima che la fusoliera si rompesse e l’aereo cadesse a terra.

Le immagini scioccanti della scena mostrano l’aereo naufragato a terra, mentre il video mostra i soccorritori che si arrampicano sul relitto.

Il controllo del traffico aereo ha riferito che l’aereo ha smesso di comunicare con il dispatcher prima di scomparire improvvisamente dallo schermo radar.

L’aereo sembra essersi schiantato contro un cortile di legno, con alberi tagliati e macchinari pesanti visibili nelle immagini della scena.

“Alle 9.23 è stato ricevuto un messaggio riguardante lo schianto di un aereo leggero vicino alla base RES nella città di Minselinsk”, ha detto il ministero russo delle situazioni di emergenza.

“Informazioni preliminari, unità del soccorso di Menzelinsk e della guarnigione dei vigili del fuoco si stanno dirigendo verso il luogo della chiamata”.

Secondo quanto riferito, i soccorritori hanno difficoltà a raggiungere il relitto.

READ  La campagna Vax da 1 milione di dollari dona 4,1 milioni di dollari alla lotteria

L’aereo è in servizio dal 1987.

In precedenza ha volato nell’aeronautica dell’URSS, poi è stato in deposito e quindi è stato trasferito all’organizzazione sportiva che da allora ha gestito l’aereo.

Gli standard di sicurezza dell’aviazione russa sono migliorati negli ultimi anni, ma gli incidenti, in particolare che coinvolgono vecchi aerei dell’era sovietica in aree remote, non sono rari.

Un vecchio aereo da trasporto Antonov An-26 si è schiantato nell’estremo oriente della Russia il mese scorso, uccidendo sei persone.

Tutte le 28 persone a bordo del turboelica bimotore Antonov An-26 sono morte in un incidente in Kamchatka a luglio.

Questo articolo è apparso originariamente il Sole È stato ripubblicato con il permesso