SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Il tennis è stato scosso dalla tragica morte di Julie Detty

Julie Ditty Qualls, nella foto qui prima della sua tragica morte.

Julie Ditty Coles è morta all’età di 42 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Foto: Twitter/Getty

Il mondo del tennis è in lutto per la morte dell’ex numero 89 del mondo Julie Detty Qualls, scomparsa questa settimana all’età di 42 anni.

L’americano è morto martedì dopo una battaglia di sei anni contro il cancro.

‘Questa è una follia’: I fan sono sotto shock per le scene “folle” agli US Open

‘guarisci presto’: Naomi Osaka protagonista nel dramma “Sad”

“Abbiamo perso una leggenda”, ha detto l’ex allenatore di Vanderbilt Jeff MacDonald, dove Detty Coles era una star del college.

“Il suo contributo alla Vanderbilt Athletics è semplicemente straordinario. Era un essere umano migliore di una tennista ed era una delle 100 migliori tenniste al mondo”.

Alec Tsopanos, l’attuale allenatore del college, ha dichiarato: “Dire che la sua morte è stata devastante sarebbe un eufemismo.

“Julie era una grande compagna di squadra e amica. Durante il mio primo anno, Julie ci ha portato alla nostra prima partita nazionale per Vanderbilt, che è stato un viaggio con una squadra che non dimenticherò mai.

“Sono così grato per il nostro tempo insieme. Vanderbilt e la nostra famiglia di tennisti hanno perso un essere umano davvero straordinario e una vera leggenda.

“Auguro alla sua famiglia e ai suoi amici la forza di cui hanno bisogno in questo momento molto triste”.

Qualls ha giocato la maggior parte della sua carriera nell’USTA Pro Circuit, vincendo nove titoli.

Tuttavia, ha avuto una grande stagione nel 2007, collezionando un record di 49-25 nel WTA Tour che ha visto la sua classifica salire dal n. 297 al n. 93.

READ  Murray spera di scrivere un nuovo capitolo della storia d'amore di Wimbledon

È la sesta giocatrice più anziana a debuttare nella top 100 nella storia del ranking WTA, all’età di 28 anni.

Nel 2009 si è qualificata per gli Australian Open, gli Open di Francia e Wimbledon.

Julie Detty, qui raffigurata in azione all'Australian Open 2008.

Julie Detty in corsa agli Australian Open 2008 (foto di Quinn Rooney/Getty Images)

I mondi del tennis piangono la morte di Julie Ditty Qualls

Ha collezionato vittorie su grandi nomi come Angelique Kerber, Monica Puig, Jelena Dokic e Madison Keys, con la sua più grande vittoria contro la numero 22 del mondo Alona Bondarenko ad Anversa nel 2008.

“Ho finito per dare il massimo alla fine della mia carriera”, ha detto Ditty Coles all’inizio di quest’anno.

“Mi sono messo davvero in ottima forma e sono finito tra i primi 100 al mondo, giocando nei tornei mondiali di tennis a squadre.

“Ho giocato in tutti i tornei più importanti. È stata un’esperienza incredibile”.

Le è stato diagnosticato un cancro al seno metastatico nel 2015, ma ha continuato a tenere corsi di coaching fino alla settimana prima della sua morte.

Il mondo del tennis rende omaggio a Detty Qualls sui social media, con la grande australiana Rina Stubbs che scrive: “Invio tanto amore alla famiglia di Julie Detty. Julie è stata una giocatrice straordinaria che ha sempre dato tutto.

“Ha combattuto così duramente in campo e, più recentemente, la sua battaglia contro il cancro. Giornata triste per la famiglia del tennis!!”

La star americana Alison Riske ha scritto: “Non ci sono parole per la mancanza di Julie Detty. Quando sono andata a trovare mia sorella a Vanderbilt, mi sono sentita parte della squadra all’età di dieci anni.

READ  Parchi affollati, virus latente? Le preoccupazioni crescono alla riapertura dell'Italia

“La sua personalità allegra e il suo amore per tutti quelli che ha incrociato saranno ricordati”.

clicca qui Iscriviti alla nostra newsletter per le ultime notizie dall’Australia e da tutto il mondo.