SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Il Team Principal della McLaren Daniel Ricciardo valuta Zak Brown in vista del Gran Premio di Gran Bretagna, Lando Norris

Il boss della McLaren Daniel Ricciardo ha dato una spinta al giocatore australiano in vista del Gran Premio di Gran Bretagna.

Sabato mattina, il 32enne ha mostrato una velocità impressionante per finire settimo nelle qualifiche per la sua prima gara sprint a Silverstone.

Tuttavia, il suo ritorno alla forma è stato oscurato dalla dura valutazione del CEO della McLaren Zak Brown, parlando al Gran Premio di Gran Bretagna.

Brown si è detto sorpreso da quanto Ricciardo abbia faticato ad adattarsi alla sua nuova MCL35, rispetto al suo compagno di squadra Lando Norris.

“Penso che siamo rimasti sorpresi, è stato sorpreso di non essere nemmeno vicino alla velocità di Lando, ma la buona notizia è che tutti stanno lavorando sodo e tutti sanno dove dobbiamo migliorare”, ha detto. Brown ha detto, secondo Reuters.

“Daniel sa dove deve migliorare, quindi non ci sono scuse, solo duro lavoro davanti a noi e speriamo che lo supererà perché abbiamo bisogno di due vetture costantemente davanti se vogliamo mantenere il terzo posto in campionato.

Trasmetti in streaming il Gran Premio di Gran Bretagna Pirelli 2021 di Formula 1 in diretta e on demand su Kayo. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

“Si sta decisamente avvicinando e la sua velocità di gara è più forte della sua velocità di qualifica al momento. Penso che dimostri quanto sia bravo Lando.

“(Lando) ha dimostrato di essere un grande pilota da corsa, quindi penso che Daniel abbia molta concorrenza”.

Ricciardo ha ammesso di sentirsi a disagio per la sua nuova auto da quando si è trasferito dalla Renault alla fine del 2020, ma sta facendo grandi sforzi per adattarsi alla sua nuova auto.

READ  Il veterano Thiago Silva guarda alla Coppa del Mondo e alla pista Maldini | Gli sport

Ha raccolto solo 40 punti per la sua nuova squadra in questa stagione – e il suo miglior piazzamento quest’anno è stato il sesto posto.

Norris ha 101 punti per il campionato dietro tre volte sul podio.

Il duro lavoro di Ricciardo sembra dare i suoi frutti dopo le qualifiche di sabato mattina.

Ha concluso a soli 0,02 secondi dal suo compagno di squadra per finire al settimo posto assoluto – ed è stato a soli 0,08 secondi dal tempo stabilito da Charles Leclerc, che si è qualificato quarto.

Il campione del mondo Lewis Hamilton ha sconfitto il contendente al titolo Max Verstappen in qualifica per prendere il primo posto.

Terzo Valtteri Bottas della Mercedes, quinto Sergio Perez e sesto Norris.

Daniel Ricciardo lo stava facendo con difficoltà.Fonte: Getty Images

L’agonia di avvicinarsi al quarto posto in qualifica ha lasciato Ricciardo a chiedersi cosa potesse essere stato.

“Ora sono misto, perché era davvero bravo”, ha detto Ricciardo.

“Avevamo un buon feeling e un buon ritmo e solo nell’ultimo round penso che ci fosse un po’ di tempo in classifica. Vedo quanto è vicino e quando vedi il quarto posto molto vicino… ora sento di sapere dove si trova [time] lui è.

“Devi essere un po’ furbo sui punti principali [being] È domenica, quindi non vorrai rovinarti domenica se capisci cosa intendo e fai qualcosa di stupido.

Ma la vedo come un’opportunità per iniziare più rete domenica. Sono entusiasta di questo formato. Adoro praticarne uno direttamente alla qualifica, penso che sia divertente.

“È stata una buona giornata, ovviamente frustrata da questi piccoli margini.

“Guardando le ultime qualificazioni [where Ricciardo took P13 on the grid in both Red Bull Ring races]Il settimo è fantastico, ma sento anche che è un’occasione persa. Penso che avremmo potuto avere un aspetto molto migliore domani – dico molto meglio, ovviamente per quanto sia stretto, tutto ciò di cui avevamo bisogno era quel poco che sono pochi punti in rete.

“Ma va tutto bene, inizieremo domani e faremo un buon inizio per i fan, sconvolgeremo alcune persone e poi faremo esultare tutti”.

Il format dello sprint verrà ripetuto al Gran Premio d’Italia di settembre e in un’altra gara, ancora da definire quest’anno.

La corsa di sabato sera fornirà punti campionato con tre punti per il vincitore, due per il secondo e un punto per il terzo.

Durerà 25-30 minuti e correrà per 100 km, il che significa 17 giri a Silverstone. Ciò a fronte di 52 giri e poco più di 306 chilometri per la stessa gara di domenica.

Risultati ufficiali delle qualifiche per il Gran Premio di Gran Bretagna

Prima fila: Lewis Hamilton (Regno Unito/Mercedes) – Max Verstappen (Paesi Bassi/Red Bull-Honda)

Fila 2: Valtteri Bottas (FIN/Mercedes) – Charles Leclerc (MON/Ferrari)

Riga 3: Sergio Perez (Messico / Red Bull-Honda) – Lando Norris (Regno Unito / McLaren-Mercedes)

Quarta fila: Daniel Ricciardo (Australia / McLaren-Mercedes) – George Russell (UK / Williams-Mercedes).

Riga 5: Carlos Sainz (Spagna / Ferrari) – Sebastian Vettel (Gear / Aston Martin-Mercedes)

Riga 6: Fernando Alonso (Spagna / Alpine-Renault) – Pierre Gasly (Francia / Alpha Torri-Honda)

Settimo grado: Esteban Ocon (FRA/Alpine-Renault) – Antonio Giovinazzi (ITA/Alfa Romeo-Ferrari)

Ottava fila: Lance Stroll (CAN / Aston Martin-Mercedes) – Yuki Tsunoda (JPN / AlphaTauri-Honda)

Riga 9: Kimi Raikkonen (Vin/Alfa Romeo-Ferrari) – Nicholas Latifi (Canada/Williams Mercedes).

Riga 10: Mick Schumacher (Gear/Haas-Ferrari) – Nikita Mazbein (Ross/Haas-Ferrari)