HomeEconomyIl proprietario di un'auto elettrica ha criticato il trasferimento "meritato" del centro...

Il proprietario di un’auto elettrica ha criticato il trasferimento “meritato” del centro commerciale.

I proprietari di veicoli elettrici sono costretti a condividere le stazioni di ricarica con un numero sempre maggiore di conducenti, poiché l’implementazione delle apparecchiature è in ritardo rispetto all’aumento di popolarità delle auto. Sebbene la maggior parte sia paziente, una persona è stata criticata per aver fatto di tutto per assicurarsi che la sua Tesla fosse caricata rispetto alle altre nel parcheggio di un centro commerciale.

Lunedì, un acquirente presso l’Orion Springfield Central a Ipswich, nel Queensland, ha individuato una Tesla parcheggiata sopra due parcheggi e collegata a un caricabatterie, con un altro veicolo elettrico (EV) che occupava il parcheggio a cui apparteneva il caricabatterie.

Non è chiaro se il proprietario della Tesla avesse il caricabatterie scollegato dall’auto o se l’altra auto fosse parcheggiata nel vano del veicolo elettrico senza utilizzare il caricabatterie, tuttavia, l’acquirente ha condannato la Tesla per aver occupato più della sua giusta quota di spazio.

Pubblicando le foto online, l’acquirente ha scritto: “Ha dovuto caricare… Spero che qualcuno le stia accanto per impedirle di entrare.”

Diverse angolazioni della Tesla mostrano che stava utilizzando due parcheggi nel centro commerciale.

Non è chiaro il motivo per cui il proprietario della Tesla non sia tornato nel parcheggio accanto al caricabatterie dell’auto elettrica. Fonte: Facebook

Gli automobilisti si sono affrettati a criticare la mossa, definendola “meritata” e “fastidiosa” e chiedendosi perché non li ha riportati in un parcheggio per raggiungere il caricabatterie.

L’incidente di Ipswich è l’ultimo esempio di critica al proprietario di un’auto elettrica per il suo approccio al parcheggio, senza alcuna considerazione dei problemi che questi conducenti spesso affrontano per ricaricare.

READ  Paolo Gentiloni avverte che l'UE deve aumentare i finanziamenti nella corsa alla transizione verde

Il mese scorso, un altro proprietario di Tesla è stato criticato per aver installato il dock, rivelando in seguito che era la loro unica opzione perché il cavo di ricarica corto non si estendeva abbastanza da poter prendere in considerazione il traino di un rimorchio dietro l’auto.

La Tesla ha installato una base per la ricarica perché un rimorchio trainato dietro l'auto bloccava l'accesso al corto cavo di ricarica. La Tesla ha installato una base per la ricarica perché un rimorchio trainato dietro l'auto bloccava l'accesso al corto cavo di ricarica.

I proprietari di veicoli elettrici spesso devono affrontare reazioni negative se parcheggiano i loro veicoli mentre tentano di ricaricarli nelle aree pubbliche. Fonte: EV Ghost

Con stazioni di ricarica negli stati a corto di fornitura in tutto il paese, ha implementato multe se i conducenti di qualsiasi veicolo parcheggiano nelle baie designate per i veicoli elettrici senza utilizzare l’attrezzatura. Nel Queensland, i conducenti che bloccano il caricabatterie possono essere colpiti con pesanti multe fino a 2757 dollari: le sanzioni più costose imposte in Australia.

Al momento non sono previste multe per la rimozione del caricabatterie da un veicolo elettrico, tuttavia questa pratica è disapprovata.

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: [email protected].

Puoi anche seguirci su Facebook, Instagram, tic toc, Twitter E Youtube.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News