HomeWorldIl primo ministro neozelandese afferma che la regione del Pacifico è meno...

Il primo ministro neozelandese afferma che la regione del Pacifico è meno sicura a causa dell’insistenza della Cina

Il Pacifico sta diventando più controverso e meno sicuro man mano che la Cina diventa più assertiva, ha detto lunedì il primo ministro neozelandese Chris Hepkins, spiegando la necessità del paese di lavorare con partner che la pensano allo stesso modo pur continuando a impegnarsi con Pechino. .

Rivolgendosi al China Business Summit di Auckland, Hipkins ha affermato che l’ascesa della Cina e il modo in cui cerca di esercitare tale influenza è un fattore chiave della crescente concorrenza strategica, in particolare nella regione indo-pacifica.

“La nostra regione sta diventando più controversa, meno prevedibile e meno sicura”, ha affermato. Ciò presenta sfide per piccole nazioni come la Nuova Zelanda che dipendono dalla stabilità e dalla prevedibilità delle regole internazionali per la nostra prosperità e sicurezza.

Ha aggiunto che la relazione necessitava di un’attenta gestione, ma la Cina è rimasta un importante partner commerciale.

Il discorso di Hipkins all’evento annuale arriva meno di un mese dopo aver guidato con successo una missione commerciale in Cina, il più grande partner commerciale della Nuova Zelanda, dove deve affrontare alcune critiche interne per non aver parlato dei diritti umani e di altre questioni come alcuni si aspettavano.

“In questo contesto globale sempre più complesso, il nostro rapporto con la Cina continuerà a richiedere un’attenta gestione”, ha affermato.

Wellington ha storicamente adottato un approccio più conciliante nei confronti della Cina rispetto all’Australia o agli altri suoi partner di sicurezza Canada, Stati Uniti e Regno Unito.

“Interessi e preoccupazioni condivisi non significano che adotteremo sempre lo stesso approccio. A volte c’è forza tattica in una varietà di approcci per ottenere gli stessi risultati”, ha affermato.

READ  Architettura di livello mondiale: la "Starburst House" è un modo straordinario di utilizzare i container

Wang Xiaolong, ambasciatore cinese in Nuova Zelanda, ha affermato in un discorso che le relazioni tra Cina e Nuova Zelanda sono sane, stabili e prospere.

“Non sorprende che ci siano differenze tra i nostri due paesi, data la differenza nelle nostre rispettive circostanze. Nonostante ciò, non è inevitabile che i nostri paesi con diversi sistemi sociali e diversi livelli di sviluppo non possano coesistere pacificamente”, ha affermato in un discorso dopo la conferenza Hipkins In alto.

Segnalazione di Lucy Kramer. Montaggio di Sandra Mahler e Lincoln Feist.

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News