HomeentertainmentIl momento in cui l'ho capito: gli ho detto "Sposami o non...

Il momento in cui l’ho capito: gli ho detto “Sposami o non mi rivedrai mai più” – e lui si è inginocchiato | relazioni

IOEra il 2015 e io e il mio allora ragazzo vivevamo in Canada con un visto di vacanza-lavoro dall’Australia. Nel pieno dell’inverno di Toronto, ho trovato lavoro in un ristorante che ospitava serate porte aperte ogni domenica e, come cantautore, ero entusiasta di esibirmi.

Il conduttore del microfono aperto, David, un uomo occhialuto con un taglio di capelli curato, somigliava molto a Buddy Holly o Ferris Bueller. Ha suonato alcune canzoni per scaldare il pubblico e sono rimasto subito colpito e geloso del suo talento.

David e io ci siamo subito uniti grazie all’amore per la musica pop degli anni ’60 e per i Ben Folds Five. Avevamo una relazione, ma trovavamo sempre motivi per parlarci al lavoro. Presto abbiamo iniziato a collaborare musicalmente.

Avevo sentito storie da altri sul “passato selvaggio” di David, ma il David che ho incontrato aveva una lunga vena di sobrietà, era mite e un fanatico del fitness. Una sera al ristorante, stava parlando del riposo e dell’esercizio fisico, e ho iniziato a prenderlo in giro perché era un tale fanatico. Mi ha chiesto se poteva controllarmi il polso e mi ha preso la mano e mi ha tenuto il polso. Ha sostenuto il mio sguardo troppo a lungo e ci siamo allontanati.

Ho scritto una lettera a David, esprimendo i miei sentimenti e ammettendo che si trattava di qualcosa di più di una semplice amicizia, motivo per cui non pensavo che avremmo dovuto avere ulteriori contatti (ho anche chiesto al nostro capo di smettere di organizzarci per gli stessi turni). David ha letto la nota, l’ha salvata, ha scritto una canzone ispirata alla nota e me l’ha inviata come memo vocale. Ha quindi messo il biglietto nel distruggidocumenti del ristorante per distruggere le prove.

READ  Good Bones Stagione 6 Episodio 10 Guarda online

Pochi mesi dopo, alla fine del 2017, ha pubblicato un album solista di pianoforte pop indie. La mia band in tournée fallì all’ultimo minuto, quindi chiesi a David, che aveva appena concluso una relazione, se poteva accompagnarmi alla chitarra e alla voce per un paio di spettacoli canadesi. Non parlavamo ma eravamo segretamente elettrizzati all’idea di avere una scusa per rubare insieme.

Abbiamo trascorso la nostra prima notte a Ottawa a casa di un amico, facendo un grosso sforzo per portare un materasso in più nella stanza degli ospiti su cui poteva dormire uno di noi, e poi ci siamo ritrovati a dormire nello stesso letto – solo che io stavo dormendo in un sacco a pelo quindi noi… decisamente Non si stava toccando. David mi ha abbracciato mentre dormivamo e non potevo smettere di sorridere.

Coppie che cantano insieme… Chelsea Reid e David McMichael si esibiscono insieme a Toronto, in Canada, nel 2019.

Dopo il tour, ho detto a David che avevo bisogno di un po’ di tempo da solo per poter capire la mia relazione. A rendere le cose ancora più complicate, il mio visto lavorativo in Canada stava per scadere.

David e io non abbiamo avuto contatti per circa un mese finché non mi ha contattato e mi ha invitato a fare un viaggio di scrittura a Los Angeles. Era febbraio 2018 e avevo finalmente concluso la mia relazione.

A Los Angeles, abbiamo fatto un’escursione fino alla cima del Runyon Canyon dove gli ho dato un ultimatum che affrontava la realtà della mia situazione: poiché il mio visto canadese era scaduto, avrebbe dovuto sposarmi o non mi avrebbe mai più rivisto. Senza esitazione, si inginocchiò e propose. “SÌ!” Ho risposto e poi, nella mia eccitazione, ho mandato le mie tette nella città sottostante. La spontaneità e il selvaggio abbandono necessari a David per prendere una decisione come questa sono stati molto attraenti per me. Quella notte eravamo le uniche due persone a Los Angeles e nessun altro al mondo era presente o importante.

READ  Scott Disick condivide una foto molto suggestiva di Amelia Hamlin nel suo intimo

Quando tornammo in Canada, ci sposammo al municipio di Toronto. In David ho visto un futuro che non era soffocante, noioso o di routine. Abbiamo formato una band – un duo chiamato “Tryouts” – che andava in tournée, faceva feste e andava in bicicletta ovunque. Il nostro primo singolo, lavatricesulla nostra proposta, era una canzone che abbiamo scritto insieme nel cortile del nostro Airbnb di Los Angeles il giorno dopo esserci fidanzati.

Alla fine del 2020, le pressioni legate alla pandemia ci hanno costretto a trasferirci in Australia, nella mia città natale, Newcastle.

La nostra divisione e la nostra relazione sono intrecciate. David è molto aperto riguardo ai suoi sentimenti e ha un’invidiabile capacità di metterli in modo conciso nelle canzoni, anche nei dettagli più imbarazzanti, cosa che trovo molto accattivante. Potremmo avere dei difetti, ma è questo che ci rende perfetti insieme.

Lui segue Prove su Instagram Per le ultime date della musica e del tour

Graziella Fazio
Graziella Fazio
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News