News

mercoledì
Maggio, 18

I sindacati e i gruppi dei datori di lavoro raggiungono un accordo con il governo sulle vaccinazioni obbligatorie

Featured in:

I gruppi di datori di lavoro e i sindacati sono ora saldamente al passo con la posizione del governo sui mandati sui vaccini dopo settimane di discussioni pubbliche sulla questione.

Il ministro delle Relazioni industriali Michaelia Cash mercoledì ha condotto una tavola rotonda con più di 50 leader di sindacati, gruppi di datori di lavoro e governo per discutere l’implementazione di un vaccino.

Sandra Parker, difensore civico di Fair Work, ha anche informato il gruppo sui nuovi consigli del regolatore per i datori di lavoro che stanno considerando di rendere obbligatorio il vaccino contro il Covid per i lavoratori.

È stato concordato da tutte le parti interessate e dal governo che per raggiungere un alto tasso di vaccinazione, le aziende, i sindacati e il governo devono lavorare insieme.

Ines Willox, amministratore delegato dell’Australian Industry Group, ha affermato che l’incontro ha “rafforzato” l’opinione che i mandati sui vaccini dovrebbero essere il ruolo dei datori di lavoro, non del governo.

“All’incontro è stato detto che le aziende in cerca di vaccinazioni dovrebbero ottenere consulenza legale per garantire che tale decisione fosse lecita e ragionevole”, ha affermato.

“Ha rafforzato la nostra opinione secondo cui sono i datori di lavoro che dovranno decidere se hanno una base legale sicura per l’assegnazione in assenza di rari ordini sanitari per la vaccinazione contro il Covid.

“L’applicazione delle vaccinazioni non sarà appropriata in tutti i luoghi di lavoro, ma lo sarà per alcuni. Non sarebbe sorprendente se più aziende di fronte al pubblico o con lavoratori nelle immediate vicinanze annunciassero la decisione di imporre le vaccinazioni nei prossimi mesi”.

Ma Willox ha notato che, nonostante l’accordo, il personale probabilmente spingerà per mandati per i vaccini “per la propria salute e sicurezza”.

READ  Gli studenti internazionali temono il costo del ritorno in Australia dopo l'annuncio dei progetti pilota | università australiane

“Questo rimane un problema complesso per i datori di lavoro che devono bilanciare i rischi per la sicurezza pubblica, la sicurezza sul lavoro e la reputazione”.

Comprensibilmente, nonostante il diffuso accordo, le parti interessate hanno sollevato la necessità di maggiore chiarezza sul quadro giuridico quando l’azienda può attuare il mandato del vaccino.

Sebbene supporti i mandati sui vaccini nei luoghi di lavoro appropriati, i gruppi di lavoro e i sindacati sostengono che un mandato sui vaccini a livello nazionale ostacolerà gli sforzi.

Il segretario dell’ACTU, Sally McManus, ha avvertito che una sentenza radicale potrebbe causare divisioni e conflitti all’interno del posto di lavoro.

L’anno scorso abbiamo visto cosa si può ottenere quando tutti lavorano insieme nell’interesse nazionale. Questo è quello che dovremmo fare e non lasciare che i vaccini diventino una fonte di conflitto nei nostri luoghi di lavoro e nella nostra comunità”.

“L’unico modo per sconfiggere questo virus è con un vaccino, e dobbiamo fare tutto il possibile per vaccinare le persone, e il modo migliore per farlo è lavorare insieme. La divisione ci costerà del tempo che non abbiamo”.

La scorsa settimana Fair Work ha messo in atto un sistema a quattro livelli per determinare quando è ragionevole un datore di lavoro che impone il rilascio di un vaccino contro il Covid-19. Ha sostituito il precedente consiglio secondo cui i datori di lavoro non sarebbero stati in grado di richiedere ai dipendenti di amministrare l’iniezione.

Il consiglio del regolatore li ha esortati “a prestare attenzione se stanno considerando di rendere obbligatorie le vaccinazioni contro il Covid-19 sul posto di lavoro e ad ottenere la propria consulenza legale”.

READ  Il primo ministro delle Samoa Fiami Naomi Matava annulla l'accordo Belt and Road finanziato dalla Cina

In una dichiarazione dopo l’incontro, il ministro Cash ha sottolineato che l’Australia non imporrebbe surrettiziamente la vaccinazione.

“Era chiaro dalla discussione che i partecipanti sono uniti nell’obiettivo di immunizzare il maggior numero possibile di australiani contro il Covid-19”, ha affermato.

“La posizione del governo australiano sulla vaccinazione volontaria non toglie nulla ai singoli datori di lavoro che cercano la propria consulenza e l’autorizzazione della propria forza lavoro se ritengono che questa sia la decisione giusta per loro”.

Il gruppo non ha discusso la questione dei passaporti dei vaccini.

Tra i presenti alla tavola rotonda c’era il vicedirettore medico, il professor Michael Kidd. la sig.ra Sandra Parker, difensore civico del lavoro equo; Commissario australiano per l’informazione e la privacy, la signora Angelini Falk; e il CEO di Safe Work Australia, Michelle Baxter, che ha risposto a domande su diritti e doveri in materia di occupazione, privacy e leggi sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Find us on

Latest articles

- Advertisement - spot_imgspot_img

Related articles

40 La migliore hp 250 g5 del 2022 –...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore hp 250 g5? I professionisti hanno compilato un...

40 La migliore mac black friday del 2022 –...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore mac black friday? I professionisti hanno compilato un...

40 La migliore ps4 lettore multimediale del 2022 –...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore ps4 lettore multimediale? I professionisti hanno compilato un...

40 La migliore samsung galaxy s4 del 2022 –...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore samsung galaxy s4? I professionisti hanno compilato un...

40 La migliore autofocus del 2022 – Non acquistare...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore autofocus? I professionisti hanno compilato un elenco dei...

40 La migliore panasonic microonde del 2022 – Non...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore panasonic microonde? I professionisti hanno compilato un elenco...