SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I ricercatori hanno creato un microscopio quantistico in grado di vedere l’impossibile

Rappresentazione artistica del lavoro del nuovo microscopio quantistico dell’Università del Queensland. Credito: Università del Queensland

Con un grande salto scientifico, i ricercatori dell’Università del Queensland hanno creato un microscopio quantistico in grado di rivelare strutture biologiche che altrimenti sarebbero impossibili da vedere.


Ciò apre la strada ad applicazioni nella biotecnologia e potrebbe estendersi ulteriormente in campi che vanno dalla navigazione all’imaging medico.

Il microscopio Alimentato dalla scienza dell’entanglement quantistico, un effetto che Einstein descrisse come “interazioni spaventose a distanza”.

È stato il primo sensore basato sull’entanglement con prestazioni oltre l’attuale migliore tecnologia possibile, ha affermato il professor Warwick Bowen, del Laboratorio di ottica quantistica dell’Università del Queensland e dell’ARC Center of Excellence for Engineering Quantum Systems (EQUS).

“Questa svolta sbloccherà tutti i tipi di nuove tecnologie, da migliori sistemi di navigazione a migliori macchine per la risonanza magnetica, lo chiami”, ha affermato il professor Bowen.

“Si pensa che l’entanglement sia al centro di una rivoluzione quantistica.

“Abbiamo finalmente dimostrato che i sensori che lo utilizzano possono sostituire l’attuale tecnologia non quantistica.

“Questo è eccitante: è la prima prova che l’entanglement può cambiare il paradigma per il rilevamento”.

La Quantum Technologies Roadmap australiana vede i sensori quantistici stimolare una nuova ondata di innovazioni tecnologiche nel settore sanitario, ingegneristico, dei trasporti e delle risorse.

Ricercatori australiani hanno creato un microscopio quantistico in grado di vedere l'impossibile

I ricercatori dell’Università del Queensland (in senso antiorario dal basso a sinistra) Kaxteri Casasio, Warwick Bowen, Lars Madsen e Walid Mohamed allineano il microscopio quantistico. Credito: Università del Queensland

Il grande successo del microscopio quantistico del team è stata la sua capacità di superare una “barriera solida” nella microscopia convenzionale basata sulla luce.

I ricercatori dell’Università del Queensland (in senso antiorario dal basso a sinistra) Kaxteri Casasio, Warwick Bowen, Lars Madsen e Walid Mohamed allineano il microscopio quantistico.

“I migliori microscopi ottici utilizzano laser luminosi che sono miliardi di volte più luminosi del sole”, ha affermato il professor Bowen.

“I sistemi biologici fragili come la cellula umana possono sopravvivere in essi solo per un breve periodo e questo è un grosso ostacolo.

“Quantum groviglio Nel nostro microscopio fornisce una chiarezza migliorata del 35 percento senza distruggere la cellula, permettendoci di vedere delicate strutture biologiche che altrimenti potrebbero essere invisibili.

“I vantaggi sono chiari: da una migliore comprensione dei sistemi viventi, a tecniche diagnostiche migliorate”.

Il professor Bowen ha detto che ci sono opportunità illimitate فرص Entanglement quantistico nella tecnologia.

I ricercatori hanno creato un microscopio quantistico in grado di vedere l'impossibile

Un microscopio quantistico all’Università del Queensland, pronto a concentrarsi su una biologia prima impossibile da vedere. Credito: Università del Queensland

“L’entanglement rivoluzionerà l’informatica, la comunicazione e il rilevamento”, ha affermato.

“La comunicazione completamente sicura è stata dimostrata diversi decenni fa come la prima prova di un vantaggio quantitativo assoluto rispetto alle tecnologie tradizionali.

L’informatica è più veloce di qualsiasi potenziale computer convenzionale che è stato dimostrato da Google due anni fa, come la prima prova di un vantaggio assoluto nell’informatica.

“L’ultimo pezzo del puzzle stava rilevando, e ora abbiamo colmato quel divario.

“Questo apre le porte ad alcune rivoluzioni tecnologiche su larga scala”.

La ricerca è stata pubblicata in natura.


La custodia contiene la chiave per proteggere le chiamate in conferenza


maggiori informazioni:
Microscopia non lineare potenziata quantistica, natura (2021). DOI: 10.1038 / s41586-021-03528-w E il www.nature.com/articles/s41586-021-03528-w

la citazione: I ricercatori hanno creato un microscopio quantistico in grado di vedere l’impossibile (2021, 9 giugno) Estratto il 9 giugno 2021 da https://phys.org/news/2021-06-quantum-microscope-impossible.html

Questo documento è soggetto a copyright. Nonostante qualsiasi trattamento leale a scopo di studio o ricerca privato, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito solo a scopo informativo.

READ  Dov'è esattamente la Stazione Spaziale Internazionale adesso?