SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I pazienti COVID-19 in Myanmar hanno un disperato bisogno di ossigeno mentre i casi aumentano sotto il governo militare

L’esercito del Myanmar si è impegnato ad aumentare la sua fornitura di ossigeno per curare i pazienti COVID-19, mentre i residenti lottano per aiutare i membri della famiglia da un’ondata record di infezioni.

Le immagini sui social media hanno mostrato lunghe code di residenti di Yangon che cercano di riempire le loro bombole di ossigeno.

Nel quartiere Insein della città, una residente ha detto di aver affittato una bombola e l’ha riempita di nuovo per il fine settimana dopo che il livello di ossigeno di suo padre è sceso.

Ha detto che aveva un disperato bisogno di ottenere di più.

“E se non troviamo l’ossigeno e mio padre muore per questo?” ha detto il 24enne che ha chiesto di non essere identificato.

Un altro residente ha affermato che a causa della mancanza di attrezzature, alcune persone ora utilizzano bombole di ossigeno dell’industria della saldatura.

Caricamento in corso

La leader espulsa Aung San Suu Kyi, che da allora è stata arrestata اال 1 febbraio colpo di statoLunedì, il suo avvocato ha dichiarato di essere “estremamente preoccupata” per il deterioramento della situazione del coronavirus.

MRTV, gestito dallo stato, ha affermato che il Myanmar ha visto 80 morti per coronavirus e 5.014 nuove infezioni lunedì, con oltre un terzo delle persone risultate positive, con risultati positivi.

Il Myanmar è nel mezzo dell’ondata più grave di infezioni, con alcuni esperti sanitari che affermano che il tasso reale di infezione sarà probabilmente molto più alto, dato il crollo dei test.

Gli operatori sanitari si sono uniti a un movimento di disobbedienza civile in segno di protesta rovesciare suki, il cui governo aveva controllato due precedenti ondate di contagio.

Una persona dai capelli castani che indossa una maschera facciale colorata scende dalla telecamera.
Il Myanmar è stato elogiato per la sua risposta al coronavirus prima che Aung San Suu Kyi venisse allontanata dal leader del Paese. (

Afp: Aung Shin Oo

)

Un medico che fornisce consulenze telefoniche ai pazienti COVID-19 ha affermato di aver appreso di molti casi di persone che muoiono in tutto il Myanmar perché non sono riuscite a ottenere ossigeno in tempo.

Il portavoce dell’esercito Zaw Min Tun ha dichiarato in una conferenza stampa che le autorità stanno preparando 14 siti di trattamento COVID-19 negli ospedali militari in tutto il Myanmar.

Ha detto che le stazioni di ossigeno funzioneranno a pieno regime, confermando i resoconti dei media che le vendite al pubblico da parte di alcuni fornitori di servizi privati ​​sono state limitate.

Nella stessa conferenza stampa, un rappresentante del Ministero della Salute ha affermato che l’approvvigionamento di ossigeno deve essere controllato per evitare l’accaparramento.

“Alcune persone potrebbero non avere COVID-19, ma stanno immagazzinando una grande quantità di bombole di ossigeno nelle loro case”, ha detto il funzionario.

Il comandante in capo delle forze armate del Myanmar, il generale Min Aung Hlaing
Il comandante militare Min Aung Hlaing ha affermato che la situazione del coronavirus in Myanmar è “distorta”.(

Afp: Alexander Zemlanichenkolan

)

Il comandante militare Min Aung Hlaing ha affermato che un benefattore anonimo ha fornito finanziamenti per una stazione di ossigeno che sarebbe stata completata entro un mese.

Ha assicurato al pubblico che c’era una fornitura di ossigeno sufficiente, ma ha affermato che la situazione è stata distorta e sfruttata per un guadagno politico.

“C’è abbastanza ossigeno nel paese. Alcune persone hanno comprato ossigeno perché sono preoccupate”, ha detto a MRTTV.

Reuters/ABC

READ  Centinaia di persone tengono una fiaccolata a Hong Kong per celebrare la repressione di Piazza Tiananmen nonostante il divietomen