I motori elettrici Evolito sembrano pronti a decollare nello spazio dove YASA ha lasciato le auto – TechCrunch

A luglio è entrato in funzione il motore elettrico britannico “a flusso assiale”. Lui vive ero acquisite da Mercedes-Benz per un importo non divulgato. I motori elettrici YASA hanno suscitato grande interesse nel settore dei veicoli elettrici grazie alla loro efficienza, elevata densità di energia, dimensioni ridotte e peso ridotto.

Rolls-Royce, infatti, nota nell’aviazione per i suoi motori a reazione, ha utilizzato i motori YASA nei suoi velivoli “Spirit of Innovation” completamente elettrici che Completato recentemente Volo di prova di 15 minuti.

Ma oggi si scopre che c’era, per usare un eufemismo, più di un affare di quanto sembri.

Si scopre che una nuova società, evoluto, tessuto da YASA prima Mercedes-Benz lo ha acquisito, portando con sé un motore elettrico che descrive come il più performante, leggero e più adatto per l’industria aerospaziale.

La possibilità ora è che Evolito si teletrasporterà nel mondo spaziale dove YASA si è interrotto nel mondo automobilistico. Gli investitori di Evolito sono guidati da Waypoint Capital e Oxford Science Enterprises (OSE).

L’implicazione è che poiché la tecnologia YASA si è dimostrata valida nella produzione di massa nell’industria automobilistica, Evolito può avere vantaggi speciali nel campo aerospaziale.

Evolito afferma che i suoi motori sono “motori a flusso assiale ad alte prestazioni e peso ridotto” e che la loro elettronica di potenza è “più piccola, più leggera e più potente di qualsiasi altra tecnologia concorrente” con ampie potenziali applicazioni nel decollo e atterraggio verticali elettrici ( eVTOL), ad ala fissa e applicazioni di propulsione elettrica distribuita come Urban Air Mobility (UAM).

Gareth Morris, amministratore delegato di Evolito, ha dichiarato: “L’elettrificazione dello spazio è indietro di circa un decennio rispetto all’industria automobilistica, ma il potenziale di mercato è enorme. Il decollo e l’atterraggio verticali elettrici, gli elicotteri elettrici, l’ala fissa e la mobilità aerea urbana richiedono elevate densità di energia, motori elettrici bassi Peso con fattori di sicurezza intrinsecamente elevati: una combinazione delle caratteristiche uniche del nostro motore elettrico a flusso coassiale e dell’elettronica di potenza Sfruttando l’indirizzo IP unico di YASA nel mercato dell’aviazione, Evolito accelererà la commercializzazione dei voli elettrici e trasformerà mobilità come la conosciamo”.

Evolito محرك motore

Evolito محرك motore

Molte di queste affermazioni sembrano essere vere. Dopo aver visitato di persona la fabbrica YASA e aver ottenuto i vantaggi della sua “topologia” del motore spiegati in modo molto dettagliato, sarebbe molto difficile discutere le affermazioni fatte a riguardo. È questa la tecnologia che Evolito sta portando avanti nell’industria aerospaziale e sembra che avrà davvero un futuro molto luminoso.

READ  Adesso puoi aggiungere la tua patente di guida a Google Wallet in altri tre stati

Cyrus Gila, Partner e Amministratore Delegato, Waypoint Capital, ha dichiarato: “In Waypoint, uno dei nostri interessi sostanziali è la trasmissione e la sostenibilità dell’energia, inclusa l’elettricità. Non vediamo l’ora di investire in aziende con una tecnologia dirompente unica guidata da team eccezionali. Evolito è perfetto per noi e non vediamo l’ora di supportare il team mentre sviluppano le loro soluzioni elettriche rivoluzionarie per il mercato dell’aviazione, rendendo il volo a emissioni zero una realtà”.

Alexis Zervoglos, Senior Partner, OSE ha aggiunto: “L’elettrificazione dell’aviazione è una delle opportunità di mercato più interessanti del nostro tempo. La realizzazione di questo potenziale richiederà una nuova tecnologia innovativa e la capacità di scalare per soddisfare la domanda emergente rapidamente. OSE è lieta di supportare Evolito nella sua missione di accelerare l’adozione dell’aviazione elettrica”.

Secondo alcuni esperti del settore, il mercato delle soluzioni di guida elettrica per le applicazioni urbane dovrebbe crescere fino a raggiungere i 90 miliardi di dollari e i 160.000 veicoli entro il 2050.

(Solo nessuno glielo dice Aviato, Sì?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto