SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I futures su azioni scendono mentre la tecnologia guadagna

I futures S&P 500 sono scesi dello 0,1% mentre i futures Dow Jones Industrial Average si sono indeboliti dello 0,2%. Ciò suggerisce che entrambi gli indici si ritireranno dai loro livelli record di chiusura quando il mercato si aprirà e forse fermeranno la serie vincente di cinque giorni. I contratti sul pesante Nasdaq 100 hanno oscillato tra guadagni e perdite.

Le azioni statunitensi sono state in gran parte rialziste poiché gli investitori hanno applaudito i solidi risultati aziendali e le indicazioni ottimistiche di alcune delle più grandi società statunitensi. Allo stesso tempo, permangono preoccupazioni per la variante delta di Covid-19, problemi della catena di approvvigionamento, aumento dell’inflazione e rallentamento della crescita economica.

“Abbiamo descritto questo mercato come un jet che è decollato e uscito dalla sacca d’aria di Covid-19, ma sta ancora cercando di trovare un’altitudine adatta per navigare”, ha affermato Kara Murphy, chief investment officer di Kestra Holdings. “Stiamo vedendo i dati economici passare da ottimi livelli a buoni livelli: questo è ancora un indicatore di crescita economica”.

Il rendimento del Treasury USA a 10 anni è sceso all’1,266% dall’1,276% di lunedì. I rendimenti e i prezzi delle obbligazioni si muovono in direzioni opposte.

Prima dell’apertura del mercato, Tesla era in rialzo di oltre il 2%. Il produttore di auto elettriche ha dichiarato lunedì scorso di aver registrato un profitto trimestrale record.

Rapporti sugli utili di aziende giganti tra cui Microsofte

Dopo la chiusura dei mercati martedì, Apple e Alphabet, la società madre di Google, potrebbero fornire approfondimenti su come stanno andando queste società al termine della chiusura e continuano le restrizioni sulla fornitura di prodotti chiave. Visa e Starbucks sono anche tra le società che pubblicheranno i risultati, rendendolo un giorno popolare nella stagione degli utili.

Lucid Motors ha iniziato a negoziare al Nasdaq dopo aver completato la sua fusione aziendale con Churchill Capital Corp. IV il 26 luglio 2021.


Foto:

Andrew Kelly/Reuters

“Abbiamo visto le aspettative sugli utili continuare a crescere in modo significativo, ma molte aziende stanno ancora superando le aspettative”, ha affermato la signora Murphy.

Martedì gli investitori potranno analizzare i dati che indicano la forza della ripresa economica. Gli ordini di beni durevoli statunitensi per giugno dovrebbero aumentare alle 8:30 ET per il secondo mese consecutivo poiché la domanda rimane solida. Tuttavia, i produttori hanno faticato a tenere il passo con i colli di bottiglia della fornitura e le difficoltà a trovare lavoratori. Anche i dati sulla fiducia dei consumatori sono previsti per il rilascio alle 10:00 ET.

Nei mercati delle materie prime, il greggio Brent, lo standard petrolifero internazionale, è salito dello 0,3% a 73,93 dollari al barile.

Offshore, l’indice Stoxx Europe 600 è in ribasso dello 0,3%.

Tra i singoli titoli, le azioni Reckitt Benckiser sono scese di oltre l’8% dopo che la società britannica di beni di consumo ha subito una perdita nella prima metà dell’anno.

L’Hang Seng di Hong Kong è sceso del 4,2% a causa dell’intensificarsi della svendita dei titoli tecnologici, stimolato dalle preoccupazioni per la repressione normativa cinese negli ultimi giorni. In Cina, l’indice Shanghai Composite è in ribasso del 2,5%.

Il crollo in Cina sta pesando sull’appetito degli investitori per le azioni in altri mercati, ma è probabile che l’impatto del contagio sia limitato, secondo Altave Kassam, capo della strategia di investimento di State Street Global Advisors in Europa.

“L’onere sul sentimento sarà lì perché la Cina è stata il motore della crescita globale per anni ormai, e vedere il mercato azionario soffrire in questo modo metterà un punto interrogativo sulla crescita globale”, ha affermato Kassam. “Tutto ciò che influisce sulla crescita globale avrà un impatto sui mercati, ma sarà una storia di second’ordine per i mercati globali”.

Il gigante dei social media Tencent Holdings è sceso del 9%, mentre le azioni del gruppo Alibaba quotato a Hong Kong sono diminuitee

La più grande azienda di e-commerce in Cina, è scesa di oltre il 6% entro la fine del commercio.

Prosus, uno dei principali investitori in Tencent, quotato ad Amsterdam, è sceso di oltre l’8%. Tencent rappresenta circa l’80% del valore patrimoniale netto del gigante olandese di Internet, secondo la banca d’affari italiana Equita Sim.

scrivere a Will Horner a [email protected]

Copyright © 2021 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

READ  Il 2021 sarà l'anno in cui i governi si impegneranno per un'educazione climatica di qualità? Un crescente invito all'azione in vista del vertice del G20