Hakimi dice che l’Inter potrebbe dominare l’Inter e l’Europa sotto Conte

Con il loro primo scooter in borsa in un decennio, l’esterno marocchino non trova motivo per conquistare il continente Nerassuri

Agraf Hakimi spera che dopo la fine del decennio di governo della Juventus al vertice della Serie A, saranno in grado di creare una dinastia di successo inter-nazionale e internazionale sotto la guida di Antonio Conte.

Nerasuri ha vinto il suo primo scudetto dal 2010 all’inizio di questo mese sotto l’ex leggenda bianconera, ponendo fine al lungo mandato del suo ex club come campione d’Italia.

Di conseguenza, l’Inter sarà il club che vincerà la prossima stagione, ma il nazionale marocchino non si rende conto che la sua corona sarà un successo irripetibile, sostenendo che la visione del loro manager porterà a un dominio una tantum. A casa e all’estero.

Cosa ha detto Hakimi?

“Sono state le parole di ambizione, piano e Condé che mi hanno convinto a unirmi”, ha detto il 22enne Settimana del gioco, Arrivato a San Ciro dal Real Madrid lo scorso anno.

“Mi ha chiamato per dire che gli piaccio. Mi ha chiesto cosa vedevo e volevo nel mio futuro, e poi mi ha spiegato come avremmo giocato.

“Qui Conte ha un piano per iniziare con i suoi giovani giocatori. Se continua, possiamo aprire un ciclo che porterà al dominio sia in Italia che in Europa”.

Moderna fortuna mista per Nerasuri

Dall’ultima volta che l’Inter ha alzato la Champions League nel 2010 con una vittoria sul Bayern Monaco, ha lottato per catturare le altezze misurate una volta quando si tratta di calcio continentale.

Dopo sei assenze dal più grande torneo d’Europa a causa della forma nazionale, nelle due stagioni successive hanno visto la fine dei quarti di finale e il 16 ° turno.

READ  Quattro ex calciatori professionisti affrontano la cucina italiana

La scorsa stagione ha raggiunto la finale di Europa League sotto Conte, ma ha perso 3-2 thriller contro il Siviglia a Colonia.

leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto