“Grand Theft Auto 6” uscirà nell’autunno 2025, guadagni Take-Two

L’uscita di “Grand Theft Auto 6” è prevista per l’autunno del 2025 da Rockstar Games.

La notizia è stata annunciata giovedì, quando la società madre di Rockstar, Take-Two Interactive, ha riportato i guadagni del quarto trimestre e dell’intero anno fiscale 2024, rivelando che la società ha registrato una perdita di 2,9 miliardi di dollari per il periodo dal 1 gennaio al 31 marzo.

L’ultima previsione di Take-Two per il trimestre prevedeva una perdita compresa tra 170 e 153 milioni di dollari. La società afferma che la perdita fiscale del quarto trimestre di 2,9 miliardi di dollari comprende oneri di avviamento di 2,18 miliardi di dollari, 304,3 milioni di dollari in spese relative all’acquisizione e costi di ristrutturazione di 93,3 milioni di dollari.

Take-Two non è pronto per informazioni più specifiche sulla data di uscita di “GTA VI” nell’autunno 2025, con il CEO Strauss Zelnick che ha detto: “Penso che per ora lo lasceremo lì”, in un’intervista a diversificato In vista dell’annuncio degli utili trimestrali della società giovedì alle 16:30 ET. “Quale [announcement] “Verrà da Rockstar e sarà coerente con il modo in cui commercializzano il titolo”, ha detto Zelnick.

Il trailer dell’attesissimo “Grand Theft Auto 6” ha battuto tutti i record di visualizzazione su YouTube quando è stato pubblicato a dicembre, indicando un’intensa richiesta per il titolo a più di dieci anni dall’uscita di “GTA V.”

Il CEO di Take-Two ha anche parlato dei recenti licenziamenti avvenuti presso l’azienda – e in tutto il settore dei giochi in generale – dicendo che non si aspetta ulteriori tagli in futuro.

“Ci sentiamo come se fossimo in una buona posizione in questo momento”, ha detto Zelnick. Abbiamo avuto tre programmi di riduzione dei costi negli ultimi tempi: un programma da 100 milioni di dollari, che abbiamo approvato come parte dell’integrazione di Zynga nel 2022, un programma da 50 milioni di dollari, che abbiamo approvato, e ora, più recentemente, un programma da 165 milioni di dollari per contenere costi e ridurre i costi effettivi. La nostra strategia in tre parti è quella di essere l’azienda più creativa, efficiente e innovativa nel campo dell’intrattenimento. Non sempre ci arriviamo, ma sicuramente ci proviamo. Penso che questo ci metta in una posizione molto solida dal punto di vista dell’efficienza.

READ  Samsung Galaxy Z Fold 3 non risolve il difetto più grande

Zelnick afferma di aspettarsi che Take-Two concluda l’acquisizione di Gearbox “relativamente presto”, portando lo sviluppatore di “Borderlands” e “Tiny Tina’s Wonderland” all’editore in franchising 2K. Si aspetta inoltre una crescita sequenziale dei ricavi per Take-Two negli anni fiscali 2025, 2026 e 2027.

Per il quarto trimestre di Take-Two, Wall Street prevedeva un utile per azione (EPS) di 9 centesimi su 1,3 miliardi di dollari di prenotazioni nette, secondo i dati di consenso degli analisti forniti da LSEG, ex Refinitiv. Take-Two ha registrato una perdita per azione di 17,02 dollari su prenotazioni nette di 1,35 miliardi di dollari, rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso quando riportò una perdita di 610,3 milioni di dollari e prenotazioni nette di 1,39 miliardi di dollari.

I giochi che hanno guidato le prenotazioni nette per questo trimestre sono stati “NBA 2K24”, che ha venduto più di 9 milioni di unità, “Grand Theft Auto Online”, “Grand Theft Auto V”, “Toon Blast” e “Empires & Puzzles”. e giochi per cellulari “Rossi”. Dead Redemption 2”, “Red Dead Online”, “WWE 2K24”, “Match Factory!”, “Words With Friends” e “Merge Dragons!”

Per l’intero anno fiscale 2024, che includeva i risultati dal 1 aprile 2023 al 31 marzo 2024, Take-Two ha registrato entrate totali di 5,35 miliardi di dollari e una perdita netta di 3,7 miliardi di dollari.

Take-Two prevede prenotazioni nette comprese tra 5,55 e 5,65 miliardi di dollari per l’anno fiscale 2025, che va dal 1 aprile 2024 al 31 marzo 2025, e una perdita netta compresa tra 674 e 606 milioni di dollari.

“Grand Theft Auto 6” sarà rilasciato durante l’anno fiscale 2026 di Take-Two, il che significa che la società non attribuirà nessuna delle sue entrate stimate per l’anno fiscale 2025 alla prossima uscita del gioco.

READ  Angolo dei nomi dell'autodromo tedesco del Nürburgring dopo la compianta Sabine Schmitz

Per l’attuale trimestre dal 1 aprile al 30 giugno 2024, Take-Two prevede prenotazioni nette da 1,2 a 1,25 miliardi di dollari e ricavi da 1,3 a 1,5 miliardi di dollari. Si prevede che la perdita netta sarà compresa tra 272 e 245 milioni di dollari, con una perdita compresa tra 1,58 e 1,43 dollari per azione.

Le azioni Take-Two hanno chiuso giovedì a 146,08 dollari per azione. I normali mercati azionari statunitensi riapriranno venerdì alle 9:30 ET.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto