SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Google Maps ti aiuterà a evitare il traffico di massa affollato in più città

Google sta aumentando il numero di città in cui le mappe forniscono informazioni sulla congestione del trasporto pubblico. Il numero di città coperte è in aumento da Circa 200 oggi, a “più di 10.000 agenzie di transito in 100 paesi”, afferma la società. Oltre all’affollamento, Google afferma che anche le mappe vengono aggiornate per fornire maggiori informazioni sui viaggi passati.

Le informazioni sulla congestione di Google Maps sono state originariamente lanciate Prima della pandemia nel 2019Ma nell’ultimo anno, il distanziamento sociale lo ha reso più importante che mai. Le informazioni sulla congestione sono generate da una combinazione di dati storici sulla posizione, nonché da segnalazioni automatiche degli utenti delle mappe sui singoli treni. Google afferma di rendere anonimi i dati della cronologia delle posizioni utilizzati.

Google sta testando la fornitura di informazioni sui livelli di congestione nei singoli concerti.
Immagine: google

Oltre ad espandere le previsioni di congestione per includere più città, Google sta anche lavorando per renderle più accurate per New York e Sydney. In queste città, gli utenti vedranno quanto sono affollate le singole carrozze dei treni piuttosto che la congestione generale sulla linea di transito. La funzione funziona utilizzando i dati forniti dalle stesse agenzie di trasporto e Google afferma che prevede di espandere presto la capacità in più città.

La nuova funzione della cronologia mostra i dettagli sui viaggi passati.
Immagine: google

Google sta inoltre aggiungendo due nuove funzionalità alla sezione Timeline di Maps su Android, a cui è possibile accedere facendo clic sull’immagine del profilo e selezionando “La tua cronologia”. La nuova scheda Statistiche mostra le tendenze su quanto tempo e distanza hai trascorso utilizzando diversi metodi di trasporto e luoghi che hai visitato. C’è anche una scheda Viaggi che raccoglie i luoghi visitati, inclusa l’opzione per esportarli come elenco se vuoi trasmetterli come consigli di viaggio.

In alternativa, se non ti piace che ti venga ricordato quanti dati Google Maps può raccogliere su di te nel tempo, puoi disattivare questa opzione (e perdere l’accesso alle nuove funzioni della cronologia) Disattiva la cronologia delle posizioni sul telefono.

Infine, Google sta introducendo anche più opzioni di revisione per i ristoranti negli Stati Uniti, con nuove istruzioni per condividere informazioni sui prezzi dei pasti e se hai cibo da asporto e consegna a domicilio. Le nuove opzioni di revisione sono disponibili sia su iOS che su Android e Google afferma che alla fine saranno disponibili per le attività al di fuori dei ristoranti.

READ  Telegram per rilasciare l'ultima versione con la pianificazione della chat vocale