Gli Stati Uniti squalificati e poi tornati in successione mista

Gli uomini americani hanno una lunga storia di scambio di manganelli nella staffetta olimpica. Così fanno le donne americane.

La loro ultima possibilità è stata la prima di fottere uno di loro insieme, cosa che avrebbero potuto avere, ma hanno avuto una pausa dando loro la possibilità di vincere una medaglia.

La difficile storia del paese nella staffetta è venuta alla luce nel debutto olimpico della staffetta mista 4x400m quando la squadra è stata squalificata a causa di un brutto scambio, solo per essere rimandata indietro dopo che una protesta di mezzanotte è stata sciolta all’inizio di sabato in Giappone.

I funzionari hanno originariamente stabilito che Lena Irby era di stanza fuori dall’area di traffico quando ha ricevuto lo scambio da Elijah Goodwin nel caldo iniziale di venerdì sera.

Successivamente, hanno annullato questa decisione in appello. USA Track and Field ha annunciato il cambiamento ma non ha fornito dettagli su quanto accaduto. Anche la Repubblica Dominicana è stata esclusa ma successivamente reintegrata.

Blog live dei giochi olimpici: ultimi aggiornamenti e notizie | Tokyo Games Event Center: programma, risultati, medaglia

Nel SUV 4×400, i funzionari dirigono il prossimo gruppo di corridori in pista per cercare di mantenere una parvenza di ordine nell’area di interscambio a volte affollata. I corridori possono essere così in sintonia con il punto in cui gli arbitri chiedono loro di mettersi in coda con il loro compagno di squadra per dare loro il testimone.

“Gli errori accadono”, ha detto Goodwin prima di fare appello. “Siamo umani e commettiamo errori”.

A causa del ribaltamento della decisione, sabato sera Alison Felix potrebbe avere la possibilità di vincere la sua decima medaglia olimpica. Ha aiutato gli Stati Uniti a vincere questa gara nella loro prima apparizione nel Campionato del Mondo due anni fa.

Se viene inserita nella rosa finale, potrebbe rompere il pareggio con il grande giamaicano Merlin Otti per il maggior numero di medaglie su pista femminile nella storia olimpica. La prossima settimana Felix correrà anche nella 400 femminile e potrebbe rivendicare un posto nella 4×400 femminile il prossimo fine settimana.

Questo è stato l’ultimo capitolo di una lunga serie di drammi statunitensi nel sequel. Molti di loro sono arrivati ​​in una successione 4×100 più corta in cui il passaggio è un movimento più tecnico e sensibile al tempo.

Il “DQ” ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 è stata la nona volta dal 1995 che gli uomini hanno fallito nella staffetta ai Campionati del Mondo o ai Giochi Olimpici.

Il contatto è stato interrotto tra le donne ai Giochi del 2004 e del 2008 e sono state squalificate dalle medaglie.

Quest’ultimo episodio ci ricorda di più il 2016.

Felix era un membro della squadra femminile statunitense che inizialmente è stata squalificata dai playoff a causa di un passaggio illegale nella 4×100. Ma hanno protestato che Felix veniva spintonato da un altro corridore. Ore dopo, erano di nuovo in pista per una cronometro senza nessun’altra squadra in pista. Questo li ha portati alla finale, dove hanno vinto facilmente.

Per una dose giornaliera delle migliori notizie dell’ultima ora e dei contenuti esclusivi dal vasto mondo dello sport, iscriviti alla nostra newsletter di clicca qui!

READ  Jamine Isaku, Capocannoniere, Delfini contro Cowboys, Wayne Bennett

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto