SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Gli sposi fatturano $ 328 per gli ospiti che non si presentano

I loro ospiti hanno risposto “sì” al loro matrimonio e poi non sono riusciti a partecipare, quindi la coppia ferita ha deciso di schiaffeggiarli per una tassa di $ 328.

La luna di miele di una coppia di sposini che erano così arrabbiati per non aver partecipato ai loro matrimoni – che all’inizio avevano risposto “sì” all’invito – è finita che hanno schiaffeggiato loro una banconota da $ 240 (AU $ 328) per coprire i loro costi.

Immagine virale ora del conto solleticato Twitter Questa settimana, gli ospiti gridano “Nessuna partecipazione, nessuna chiamata” e dichiarano: “Non credo di aver visto un conto di matrimonio prima di ridere a crepapelle”. La mossa audace, che sicuramente determinerà il destino di quell’amicizia, ha scatenato un acceso dibattito online sul fatto che il messaggio della coppia fosse un cliché o del tutto giustificato.

La mancata presentazione è stata data una data di scadenza di un mese dal conto del 18 agosto inviato dagli sposini un tempo senza nome il cui matrimonio Royalton Negril & Spa in Giamaica sembra costare $ 164 a persona, secondo il conto dettagliato che molti hanno ipotizzato. tweeter è falso. .

La coppia misteriosa di Internet – Doug Simmons, 44 anni, e Deedra McGee (ora Simmons), 43 anni, di Chicago – si è rivelata molto reale, e il post rintracciarli.

Lo sposo di buon umore ha ammesso che stare all’altare, per così dire, “mi ha fatto sentire”.

La fattura del matrimonio risultante, originariamente inviata a Doug Facebook, metti alla sprovvista i colpevoli: “Questa fattura ti è stata inviata perché hai confermato i posti alla festa di matrimonio durante il conteggio finale del personale”, si legge in una nota in fondo a “#PETTYPOST”. “Dal momento che non ci hai chiamato o ci hai comunicato adeguatamente che non sarai presente, questo importo è quello che ci devi per i tuoi posti in anticipo.

READ  La Malesia ha annunciato un blocco a livello nazionale e ha registrato più di 8.000 nuovi casi di coronavirus in un giorno

“Puoi pagare con Zelle o PayPal. Contattaci e dicci quale metodo di pagamento è giusto per te. Grazie!”

Ovviamente, Twitterati ha avuto una giornata campale delineando il proprio livello di rabbia in cambio del supporto della coppia maleducata.

“Vorrei aver pensato a questo. Un terzo delle persone che hanno risposto al nostro matrimonio non si è presentato. Abbiamo pagato così tanto per il cibo che è stato sprecato (anche se era molto meno di $ 120 a piatto)”, ha detto Jackie Barbosa, del Team Doug e Deedra.

Un altro critico ha gettato un’ombra sul pazzo sposato: “Sei così speciale per noi che ti abbiamo invitato al nostro matrimonio.

“Tuttavia, andremo in difficoltà [sic] Questa faccenda costa 240 dollari perché non ci hai permesso di vantarcene di persona. Ma prima o poi invieremo un invito al baby shower, quindi vieni con un regalo o un kit per il viso”.

Un osservatore ha dato alla coppia una semplice risposta: rispedire il conto con “LOL” scritto sul conto a grandi lettere rosse.

Tuttavia, quando sono arrivato prima il post, lo sposo ha ammesso che sì, ha avuto una “piccola sciocchezza, ma non sono una persona meschina che pagherà il conto per qualcuno”.

Simmons, un piccolo imprenditore, ha sottolineato che non si tratta di soldi. Lui e la sua nuova sposa sono rimasti feriti e si sono sentiti irrispettosi per non aver partecipato al loro sudato matrimonio da sogno con oltre 100 partecipanti.

“Abbiamo chiesto quattro volte”, ha detto, “sei pronto a venire, puoi venire?” E continuavano a dire ‘Sì’. il post. “Abbiamo dovuto pagare in anticipo per la Giamaica: era un matrimonio di destinazione”.

READ  Kristina Tsimanoskaya portata in aeroporto contro la sua volontà, Bielorussia, runner, richiedente asilo, ultime notizie

Tuttavia, nel conteggio finale del personale, si sono resi conto che non tutti hanno mantenuto la promessa.

“Nessuno mi ha mai detto o mandato un messaggio, ‘Ehi, non possiamo farlo'”, ha detto Simmons. “Era tutto quello che chiedevo.

“Se mi dici che non puoi farcela, lo prendo, ma dimmi qualcosa, ma poi lascia che paghi te e le tue persone in più? Quattro persone diventano otto persone. L’ho preso sul personale.”

Nel frattempo, Simmons, appena fidanzato, è rimasto in silenzio su quali misure verranno prese se il pagamento è in ritardo, ma pensiamo che il Friendsgiving quest’anno sia in gran parte fuori discussione.

E lascia che sia una lezione per tutti noi: non saltare Doug e Deidra o preparati a metterli in un boschetto per un baby shower.

Questa storia è apparsa originariamente su New York Post Ripubblicato con permesso.