HomeEconomyGli australiani si affrettano a prenotare voli di rimpatrio e nei giorni...

Gli australiani si affrettano a prenotare voli di rimpatrio e nei giorni festivi, dopo le notizie sul confine

Venerdì, il primo ministro Scott Morrison ha annunciato che prevede di riprendere i viaggi dentro e fuori il paese per gli australiani completamente vaccinati intorno a novembre, quando si prevede che l’80% di coloro che hanno più di 16 anni sarà vaccinato. I paesi probabilmente raggiungeranno questo traguardo in momenti diversi.

Invece di una quarantena alberghiera di 14 giorni, coloro che soddisfano i criteri di ammissibilità che includono la vaccinazione con un vaccino riconosciuto dalla TGA dovranno sottoporsi a una quarantena domiciliare di sette giorni.

“L’intenzione del governo è che, una volta apportate le modifiche a novembre, le attuali restrizioni di viaggio all’estero relative al COVID-19 vengano rimosse e gli australiani possano viaggiare in conformità con qualsiasi altro consiglio e restrizione di viaggio, purché siano pienamente vaccinati e le frontiere consentono quei paesi”, ha affermato il primo ministro in una nota.

Lavoreremo anche per viaggiare completamente privi di quarantena in alcuni paesi, come la Nuova Zelanda, quando sarà sicuro farlo. “

Nonostante l’incertezza sulle date esatte per la riapertura, le principali compagnie aeree ora offrono voli commerciali da e per l’Australia il mese prossimo.

Il primo volo commerciale di Qantas da Londra a Sydney, esaurito il 14 novembre, e due ulteriori viaggi di andata e ritorno sulla stessa rotta sono stati aggiunti in risposta alla domanda. Qantas opererà tre voli di andata e ritorno settimanali tra Sydney e Londra e Sydney e Los Angeles.

Altre rotte dovrebbero riprendere alla fine di dicembre, tra cui Melbourne e Perth a Londra. Jetstar e Jetstar Asia offrono voli da Melbourne, Darwin e Singapore e le prenotazioni sono già disponibili su quei voli.

Scarica

Virgin Australia si concentra sulle destinazioni di vacanza e, dalla fine di dicembre, ha voli di linea per le Fiji da Sydney, Brisbane e Melbourne.

READ  L'economia americana assomiglierà presto a quella italiana?

Voli internazionali limitati sono già operativi dentro e fuori il paese per alcuni che sono idonei a volare, quindi un certo numero di compagnie aeree internazionali – tra cui Emirates, Cathay Pacific, United Airlines e Delta – hanno voli programmati da Sydney a Los Angeles all’inizio di novembre .

Ma a metà novembre, gli elenchi sono aumentati, con biglietti di sola andata al prezzo di circa $ 1.000. È praticamente la stessa situazione da Melbourne a Los Angeles, e ci sono più voli disponibili da metà novembre a Londra.

Dave Goodwin, residente a Port Melbourne, ha prenotato viaggi in Europa lo scorso fine settimana anticipando un annuncio sui viaggi internazionali.

Dave Goodwin e sua moglie Mel Goodwin partiranno per l’Europa a febbraio.

Era preoccupato che se avesse aspettato un annuncio, ci sarebbe stata una marea di persone che cercavano di ottenere i posti e lui e sua moglie lo avrebbero perso.

“Ho prenotato qualcosa che era completamente mutevole senza sapere effettivamente se sarebbe successo, e ovviamente l’annuncio di ieri ci ha dato molta certezza che sarebbe stato davvero un viaggio che avremmo potuto fare.

“Questo è il quinto volo che proviamo a prenotare dall’epidemia di COVID, ma ovviamente abbiamo dovuto cancellare”.

Il residente di Money Ponds, Scott Richards, si è detto “estremamente eccitato”, con un annuncio venerdì che potrebbe riunirsi con sua sorella in Danimarca per Natale.

Scott Richards e sua sorella Danielle Richards.

Scott Richards e sua sorella Danielle Richards.

“Ha sicuramente reso la mia giornata felice perché mia sorella ha una relazione molto stretta”, ha detto.

“Il solo fatto di poter trascorrere il Natale con lei significa che il mondo sarà fantastico.”

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News