SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Gladys Berejiklian fa un brutale colpo a Victoria durante il quarto blocco di Covid-19

Gladys Berejiklian prende in giro Victoria per aver preso la decisione “facile” di chiudere lo stato quattro volte invece di rimanere aperto e fidarsi del sistema di tracciamento dei contatti

  • Victoria è entrata in un quarto blocco la scorsa settimana a causa dell’epidemia
  • Al contrario, il NSW preferiva restrizioni limitate quando necessario عند
  • Il primo ministro Gladys Berejiklian ha affermato di fidarsi degli strumenti di tracciamento dei contatti del suo stato

Gladys Berejiklian ha detto che Victoria ha fatto la scelta “facile” chiudendola per la quarta volta piuttosto che permettere ai residenti di andare avanti con le loro vite.

Il premier del Nuovo Galles del Sud ha affermato che è molto più difficile reprimere il coronavirus mentre i residenti erano in movimento e ha osservato che il governo del Victoria non si fidava del sistema di test e della tracciabilità dei contratti.

Victoria ha raggiunto il suo quarto blocco la scorsa settimana quando l’epidemia originata dalla quarantena di un hotel ad Adelaide ha raggiunto 26 casi.

Il blocco a Melbourne è stato esteso per un’altra settimana da giovedì.

In contrasto con l’aggressiva strategia di eliminazione del Victoria che include il blocco dell’intero stato in un piccolo numero di casi, il NSW ha risposto all’epidemia con restrizioni limitate e blocchi locali.

In un’intervista con Kyle e Jackie O su KIIS Radio venerdì mattina, la signora Berejiklian ha affermato di essere stata in grado di adottare questo approccio perché si fida del suo sistema di tracciamento del contratto e isola il pubblico quando necessario.

READ  Mariah Thattel in bikini rosso

La conduttrice Jackie O’Henderson le ha chiesto: “Quando riceviamo alcuni casi, li controlliamo e si calmano abbastanza rapidamente. Cosa succede a Victoria mentre si allontana da loro? “

I residenti di Melbourne camminano in un parco al coperto a Melbourne giovedì

Il Primo Ministro ha risposto: “Continuo a dire alla gente che non spetta a me commentare quello che stanno facendo gli altri governi.

Ma abbiamo fiducia che il nostro sistema sia a posto, che il nostro pubblico sia abituato a fare le cose in un certo modo, ed è una questione di fiducia.

“È molto più facile chiudere perché non devi preoccuparti di nulla, è molto più difficile lasciare che le persone si muovano quando il virus si sta diffondendo e questa è una sfida per noi, ma ne è valsa la pena”.

Ciò avviene dopo che quattro nuovi casi di Covid sono stati registrati durante la notte a Victoria, portando il numero totale di persone infette in questo gruppo – che include la variante indiana della malattia – a 67.

Victoria è stata chiusa per cinque mesi e mezzo durante la pandemia, con un costo stimato allo stato di 26 miliardi di dollari.

Agli studenti è stato vietato di frequentare la scuola per 23 settimane, rispetto alle sole sette settimane del NSW.

I residenti si mettono in fila fuori dal centro di vaccinazione Covid-19 presso l'edificio della Royal Carlton Gallery giovedì

I residenti si mettono in fila fuori dal centro di vaccinazione Covid-19 presso l’edificio della Royal Carlton Gallery giovedì

Il governo del Victoria è stato preso di mira per il suo sistema di tracciamento dei contatti vacillante e la sua incapacità di implementare un sistema di check-in con codice QR obbligatorio universale fino a venerdì, cinque mesi dopo il New South Wales.

READ  Chloe Chow è diventata la prima donna di colore a vincere l'onore della Directors Guild

L’opposizione liberale nazionale ha affermato che utilizzerà i blocchi solo come “ultima risorsa” e li renderà mirati e proporzionati piuttosto che in tutto il paese.

Il leader dell’opposizione Michael O’Brien ha anche affermato che annuncerà pubblicamente consigli sanitari che gli arresti si basano sul fatto che sia al potere.

Un cartello è stato pubblicizzato sulla porta di un'attività a Melbourne dopo che il blocco è stato esteso

Un cartello è stato pubblicizzato sulla porta di un’attività a Melbourne dopo che il blocco è stato esteso

Annunci