Firenze vieta le passeggiate serali in Italia

Una città in Italia ha imposto il coprifuoco la sera: la violazione delle nuove regole comporta una multa fino a 1600 dollari.

Firenze ha introdotto questo divieto nel tentativo di affrontare la congestione della folla durante le epidemie.

CNN Travel riferisce che il sindaco di Firenze Tario Nordella ha confermato il divieto di camminare per le strade il giovedì, il venerdì e il sabato sera dalle 21:00 alle 6:00.

Il divieto è in vigore in alcune zone turistiche, tra cui Via Santo Spirito, frequentata da locali e ristoranti, così come Piazza Strosey, Santa Croce e Piazza S.S. Le angiosperme sono popolari anche la sera.

L’unica eccezione è per chi utilizza bar e ristoranti della zona

Chiunque violi le regole sarà multato da 400 a 1.000 ($ A631 e $ A1578).

La locale Veronica Gracie ha calunniato le regole che consentono ai turisti di entrare nell’area solo se muniti di scontrino di un bar.

“È bello dire che non puoi inventare una birra e succhiare il pavimento, ma limitare l’accesso – no, non è giusto”, ha detto.

Una nuova tassa chiamata “tassa sandwich” è raccomandata per tutti i fast food che non offrono posti a sedere.

Questo per evitare lo scarico di rifiuti e rifiuti alimentari per le strade, che paga per ripulire la città.

I britannici, che attualmente vogliono andare in Italia, dovranno isolarsi per cinque giorni all’arrivo, il che è stato una delusione per gli appassionati di calcio, sperando di vedere la prossima partita dell’Inghilterra a Roma.

L’Italia è anche nella Amber Travel List del Regno Unito, quindi il Regno Unito dovrà isolarla per 10 giorni quando tornerà nel Regno Unito.

READ  Italia 7-48 Galles: Sei Nazioni 2021 - Lunga vita! | Gli sport

L’Italia ha imposto una serie di multe ai turisti negli ultimi anni.

Mentre si trovava a Venezia, un turista è stato multato di 250 euro ($ A394) per aver preso il sole in bikini, mentre due uomini sono stati multati di 250 dollari ciascuno per aver attraversato Venezia in bicicletta senza maglietta.

I turisti in picnic a Firenze possono essere multati tra 150 e 500 € ($ A394 e $ A789), mentre i turisti a Roma possono essere multati fino a 240 € (37 A379) per cenare vicino alle sorgenti.

Questo articolo è apparso per la prima volta Il Sole E ricreato con il permesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto