SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Film francesi al botteghino internazionale: aprile 2021

Asino, bambino e io È il film con il più alto tasso di presenze in questo periodo, mentre solo quattro titoli hanno attirato più di 10.000 spettatori dall’estero.

# titolo ammissioni Entrate al botteghino (€) Numero di pubblicazioni Numero di paesi Ammissione totale Entrate totali al botteghino (€)
1 Asino, bambino e io 31.201 270292 53 5 136.656 1.167.416
2 Veterinari 18.920 110 995 114 1 36941 287.515
3 Traduttori 15.093 92.677 135 3 340549 2.232.876
4 Mamma erba 10403 61957 128 3 212349 1.698.161
5 i Miserabili 8.524 51918 97 1 697680 4.797.042
6 Sotto le stelle di Parigi 4837 28.021 74 2 5940 39697
7 relazione amorosa 4546 29448 21 2 9147 68969
8 Addio ciao idioti 2637 32645 17 2 31700 301.480
9 Rete cubana 1.629 17.230 29 1 63469 287.043
10 Solo animali 1.604 11.082 12 3 35707 271827

Per più di un anno, la pandemia ha colpito l’industria cinematografica in tutto il mondo. A marzo 2020 sono stati annunciati i cinema da chiudere uno ad uno in tutti i continenti. Più di un anno dopo, è apparso La maggior parte dei mercati rimane chiusa, ma la mappatura rivela posizioni molto diverse in tutto il pianeta.

Australia e Nuova Zelanda sono l’eccezione, perché nonostante alcune misure governative ancora in vigore, i cinema sono aperti in entrambi i paesi, con capacità che vanno dal 75% al ​​100%, e ogni giovedì arricchiscono i nuovi film esistenti. I mercati asiatici appaiono meno brillanti rispetto a inizio anno, a causa di misure più restrittive (Corea del Sud) e nuove chiusure temporanee (Cambogia, India e Thailandia). Mentre l’attività espositiva è ripresa in America Latina, le persiane sono tornate in gran parte del subcontinente indiano. Gli schermi in Nord America sono principalmente pieni di candidati all’Oscar, mentre gli studi giocano sul sicuro e aspettano la stagione estiva, che è una buona cosa per il botteghino in questa parte del mondo, per consegnare film di successo. La situazione è stabile in Africa, Vicino Oriente e Medio Oriente, con i cinema che continuano ad aprire (Paesi del Golfo ed Egitto), mentre altri cinema non funzionano affatto (Israele, Libano e Marocco). a Gli spettatori europei, italiani, portoghesi e svizzeri possono nuovamente andare al cinema a determinate condizioni, e non in modo omogeneo in tutti i paesi. Questi primi passi saranno imitati a maggio, quando una buona parte dei mercati europei potrà ricominciare da capo, come Danimarca e Ungheria (ma solo quelli con certificato o test di vaccinazione Covid negativi saranno accettati al cinema), gli Stati Uniti Regno e Polonia, mentre dovrebbero essere allentati Azioni in Scandinavia.

Non dobbiamo dimenticare che la prima fase della riapertura è avvenuta effettivamente la scorsa estate: Nonostante le severe misure attuate e il tradizionale calo stagionale delle presenze, ha dimostrato la volontà del pubblico di riscoprire la gioia di andare al cinema.

READ  L'Italia apre cautamente i battenti nella speranza di una ripresa economica

La riapertura dei cinema francesi porterà all’uscita di nuovi film che stanno diventando sempre più rari al di fuori dei confini del Paese. La loro assenza ha avuto un forte impatto sulla posizione internazionale del cinema francese, ma ora potrà tornare di nuovo alla ribalta.

Le coproduzioni maggioritarie francesi con il maggior numero di presenze nell’aprile 2020 sono state My Donkey e My Lover & I., E approfittando di due lanci di successo. In Australia, dopo diversi mesi di anteprime, la commedia ha raggiunto una ventina di schermi e ha prodotto una media di 7.000 A $ per pubblicazione (circa 500 spettatori), la sua performance migliore nella settimana in cui è stata rilasciata. Alla fine di aprile, il film ha superato i 700.000 A $ e 50.000 spettatori, il debutto più promettente per un dramma in lingua francese in Australia da The Truth nel 2019. asinine Continua il suo grande slancio in Quebec: $ 101.000 CAD e 10.000 biglietti sono già registrati. Attualmente è il titolo della produzione francese più vista nel 2021 (70.000 spettatori).

 Altri tre film hanno attirato 10.000 spettatori al di fuori della Francia. Ancora una volta, il mercato spagnolo ha dato un forte benvenuto ai film francesi e nuovi film hanno illuminato gli schermi. in Aprile, Mamma erba E il Veterinari È riuscito ad attirare oltre 10.000 spettatori nella prima settimana di uscita. Per quanto riguarda i traduttori, continua la magia degli spagnoli e finora ha venduto 43.000 biglietti, il totale più alto per la grande produzione francese dalla scorsa estate in Spagna.

Nonostante la difficile situazione in questo momento, Circa 120 produzioni francesi È stato mostrato nei teatri internazionali a Nell’aprile 2021 ha raggiunto 860.000 spettatori e 5,1 milioni di euro di biglietti venduti. L’accettazione per i film francesi è aumentata rispetto a marzo ed è aumentata del 70%, facendo di aprile il mese di accettazione più alto dall’inizio dell’anno! Tuttavia, questo aumento deve essere messo in prospettiva, in quanto è dovuto al successo di un film, Il padre vincitore dell’Oscar. La coproduzione della minoranza franco-britannica è stata lanciata in più di venti mercati esteri nei cinque continenti, responsabile di 665.000 ingressi, ovvero tre spettatori su quattro che hanno assistito ai film francesi ad aprile. Il dramma supererà il milione di ingressi a maggio. L’appuntamento italo-francese di Pinocchio è stato fissato in più di una dozzina di territori e ha aggiunto 57.000 biglietti alla sua lunga carriera, che raggiungerà presto i 2 milioni di spettatori.

READ  Il viaggio Yoruba di Haider Rashid alla settimana dei registi

Sebbene le produzioni a maggioranza francese attirino ancora una volta più di 100.000 spettatori, mostrano comunque segni di angoscia perché da gennaio il minimo simbolico di 200.000 spettatori non è stato superato. La loro quota, che inizialmente era un terzo del totale, si è drasticamente ridotta al 13%. Le nuove uscite che accompagneranno la riapertura dei cinema francesi prenderanno il via internazionale, poiché i nuovi titoli francesi scarseggiano.

La distribuzione del mercato è cambiata per tipologia rispetto ai mesi precedenti. Mentre il dramma ha mantenuto il suo vantaggio con una quota schiacciante dell’80,5%, soprattutto grazie il padre, La commedia torna sotto i riflettori (tre film tra i primi cinque nella classifica di questo mese) con il 9% di accettazione per il mese, seguita dai film fantasy con il 7% (Pinocchio).

-> Questo rapporto può essere scaricato in formato PDF di seguito
(Solo versione francese).


Questo rapporto si basa sui risultati registrati il ​​6 maggio 2021. Poiché le nostre statistiche per le uscite di film sono costantemente aggiornate, la grafica generata automaticamente sul nostro sito web sarà diversa dallo schema presentato in questo articolo.

Autore: Andrea Sponchiado

Ultimo aggiornamento : 26 maggio 2021 Alle 10:25 CET