SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Fatti: torna a bar, palestre e film: tracciare un percorso per tornare alla normalità

Altrove, un luogo di musica e una discoteca, le persone interagiscono mentre il tetto si riapre entro le restrizioni durante la pandemia di Coronavirus (COVID-19), nell’area Bushwick di Brooklyn, New York, USA, 30 aprile 2021. Reuters / Jaya Squire

Mentre il lancio del vaccino COVID-19 prende slancio, molti paesi stanno pianificando di tornare gradualmente alla normalità, aprendo le frontiere e consentendo alle persone di tornare a ristoranti, negozi e impianti sportivi dopo più di un anno di chiusure intermittenti.

Ecco alcuni dei loro piani, in ordine alfabetico:

Gran Bretagna

I rivenditori non essenziali in Inghilterra hanno riaperto il 12 aprile insieme a bar e ristoranti all’aperto. Le restrizioni dovrebbero essere ulteriormente allentate il 17 maggio, con la riapertura dell’ospitalità al coperto, dei cinema e delle palestre. Leggi di più

Il primo ministro Boris Johnson spera di revocare completamente le restrizioni a giugno. Leggi di più

Francia

La Francia inizierà ad allentare il coprifuoco notturno e a consentire a caffè, bar e ristoranti di offrire un servizio esterno dal 19 maggio. Il piano è di posticipare prima il coprifuoco alle 21:00 (1900 GMT) dalle 19:00, quindi alle 23:00 dal 9 giugno, prima che venga completamente demolito il 30 giugno.

Musei, cinema e teatri potranno riaprire il 19 maggio. I turisti stranieri in possesso di “tessera sanitaria” potranno visitare nuovamente la Francia dal 9 giugno. Leggi di più

Germania

La Germania ha allentato le restrizioni sulle persone che sono state completamente vaccinate o si sono riprese dal virus dal 9 maggio e ha revocato il coprifuoco e le regole di quarantena, nonché l’impegno a presentare un risultato negativo del test per visitare un parrucchiere, uno zoo o fare shopping. Leggi di più

READ  L'avvocato ha cercato di arrestare il duca di Sussex perché non l'aveva sposata

Lo stato della Baviera consentirà l’apertura di sale da pranzo e concerti all’aperto, opere, teatri e cinema dal 10 maggio nelle regioni con un’incidenza di COVID-19 di 7 giorni per 100.000 residenti inferiori a 100. Riapriranno hotel, case vacanza e campeggi dal 21 maggio.

La Bassa Sassonia allenterà le restrizioni dal 10 maggio nelle regioni con bassi tassi di infezione per coloro che sono stati vaccinati, con un risultato del test negativo o prove di guarigione. Ciò includerà la riapertura di ristoranti all’aperto, alloggi per i viaggiatori locali e tutti i negozi al dettaglio.

Italia

I caffè, i ristoranti, i cinema e i teatri italiani sono stati parzialmente riaperti nella maggior parte delle regioni il 26 aprile e il pranzo al coperto sarà consentito dal 1 ° giugno.

Le piscine e le palestre dovrebbero riaprire per fasi a partire da metà maggio, con rigide regole di distanziamento sociale in vigore. L’apertura delle piscine all’aperto è prevista per il 15 maggio e alcune attività in palestra inizieranno il 1 ° giugno. leggi di più

Polonia

La Polonia ha riaperto i centri commerciali il 4 maggio e gli hotel a partire dall’8 maggio e i ristoranti potranno servire cibo all’aperto dal 15 maggio. Entro la fine di maggio, tutti i bambini potranno tornare a scuola e saranno consentiti eventi come matrimoni con un massimo di 50 persone.

Dal 29 maggio, i ristoranti al coperto, i cinema, i teatri, gli impianti sportivi al coperto e le piscine potranno aprire con limitazioni di capacità.

Arabia Saudita

Il 17 maggio, il Regno dell’Arabia Saudita aprirà le sue frontiere terrestri, marittime e aeree e revocherà la sospensione dei viaggi dei suoi cittadini all’estero. Leggi di più

Spagna

Il governo spagnolo ha trasferito la responsabilità per le restrizioni dal 9 maggio a 17 regioni del paese quando è terminato lo stato di emergenza. Quasi la metà di loro ha confermato i piani per annullare il coprifuoco delle 22:00 e vietare i viaggi non essenziali attraverso i loro confini. Leggi di più

READ  Escavatori "Dune" a Venezia, la stagione dei premi

La regione nord-occidentale della Galizia ha dichiarato che intende revocare il coprifuoco e consentire ai bar di rimanere aperti fino alle 23:00 e ai ristoranti fino all’1 di notte (https://bit.ly/3bcpy)

Stati Uniti d’America

Il 3 maggio, ai newyorkesi è stato permesso di bere qualcosa in un bar al coperto per la prima volta da mesi, giorni dopo che il sindaco Bill de Blasio aveva annunciato che la città avrebbe dovuto riaprire completamente il 1 ° luglio.

Il 3 maggio, il governatore della Florida Ron DeSantis ha firmato un ordine esecutivo che pone fine a tutti gli ordini di emergenza locali relativi al virus.

Gli stati di New York, New Jersey e Connecticut aboliranno la maggior parte delle restrizioni sulla capacità commerciale, inclusi negozi al dettaglio, servizi di ristorazione e palestre, a partire dal 19 maggio.

Il governatore di New York Andrew Cuomo ha anche affermato che il sistema della metropolitana di New York City, che è stato chiuso dalle 2:00 alle 4:00 per disinfettare stazioni e automobili, riprenderà il servizio 24 ore al giorno il 17 maggio. leggi di più

I nostri criteri: Thomson Reuters Trust Principles.