Donne e ragazze sacrificano la loro istruzione mentre il cambiamento climatico infesta le classi

Il peggioramento degli effetti del cambiamento climatico sta spingendo le studentesse asiatiche ad abbandonare le aule scolastiche, poiché condizioni meteorologiche estreme ostacolano la loro capacità di fare i compiti, mantenere una buona igiene e persino frequentare fisicamente la scuola.

Osin Iingari è una donna indonesiana di 20 anni che vive a Nusa Tenggara orientale.

La sua provincia soffre di una grave siccità e di forti inondazioni, che aumentano i suoi obblighi familiari.

Si sveglia ogni mattina alle 4 del mattino per andare alla fonte d'acqua locale prima di andare a scuola.

Aspetta in fila per raccogliere l'acqua per la famiglia e, se è troppo tardi, la sua intera giornata ne risentirà.

“Se non riesco a procurarmi l'acqua, non potrò cucinare per il resto della giornata e non potrò farmi la doccia”, ha detto Osin.

Il cambiamento climatico influisce sull’istruzione femminile in più paesi.(AP: Tatan Sioflana)

Senza acqua adeguata per soddisfare le esigenze igieniche e nutrizionali di base, fa fatica a concentrarsi sui compiti scolastici.

“Se non posso fare la doccia la mattina, lo sentirò [out of] “Concentrati durante la lezione”, ha detto.

“Dato che qui fa così caldo, è difficile concentrarsi sulle lezioni.”

Mentre il pianeta continua a riscaldarsi, è molto preoccupata per il suo futuro.

La sua più grande preoccupazione è l’innalzamento del livello del mare, che ha già causato inondazioni improvvise sulla sua isola.

Le ragazze indonesiane aspettano a scuola l'inizio delle lezioni il primo giorno di scuola dopo il devastante disastro dello tsunami.

Vari disastri climatici colpiscono l’istruzione delle ragazze in Indonesia, comprese inondazioni e siccità.(AP: Erwin Fedriansyah)

Sikha e Samikshya dal Nepal

Sikha e Samikshya sono attivisti climatici del Nepal, la cui istruzione è stata messa a repentaglio dai cambiamenti climatici.

READ  I laburisti hanno estromesso una maggioranza di 19.000 conservatori con una “splendida” vittoria di Tamworth.

“Ricordo come la nostra scuola è stata distrutta e danneggiata dalle inondazioni”, ha detto Sikha.

“Il fatto è che non abbiamo mai avuto voglia di sapere perché ciò sia accaduto.

“[Climate change] “Ci ha influenzato in ogni modo: come mangiamo, come viviamo, come pensiamo.”

Samikshya ha avuto un'esperienza simile.

Ha detto: “Quando arriviamo a scuola da casa nostra, non siamo informati sulle condizioni meteorologiche. Se piove, dobbiamo tornare a casa senza alcuna informazione”.

“Ci fa perdere tempo e non riusciamo a concentrarci.”

Anche gli eventi meteorologici estremi che hanno causato frane e blocco delle strade hanno reso difficile il viaggio verso la scuola.

Andava a scuola in bicicletta e ricordava diverse occasioni in cui era stata costretta a tornare a casa perché non poteva tornare.

I soccorritori nepalesi cercano i corpi delle vittime sotto le macerie dopo una frana nel villaggio di Lumli.

Frane e altri eventi meteorologici distruttivi impediscono agli studenti di frequentare le scuole in Nepal.(AP: Niranjan Shrestha)

Anche le infrastrutture verranno danneggiate e le loro scuole rimarranno chiuse per diversi mesi mentre viene effettuata la pulizia.

Anche se erano fisicamente in grado di andare a scuola, non avevano altra scelta che restare a casa.

I libri di testo verranno distrutti dalla pioggia e dalle inondazioni, le interruzioni di corrente affliggeranno le lezioni del primo mattino e la mancanza di bagni a scuola renderà difficile praticare una corretta igiene.

“I nostri servizi igienici sono stati chiusi perché non abbiamo infrastrutture adeguate in Nepal… I nostri bagni sono in tende come piccole case… [and they] “Non hanno fonti di acqua pulita”, ha detto Samikchia.

Le tre donne comprendono l’importanza di educare la nuova generazione sul cambiamento climatico, qualcosa che non gli è mai stato insegnato.

READ  Il ricercatore sostiene che la Malesia non è interessata alla ricerca

Oisin e le sue amiche piantano diversi tipi di alberi attorno al bordo dell'acqua per evitare che l'innalzamento del livello del mare conquisti la loro isola.

Sikha e Samikshya continuano il loro attivismo e sperano che il cambiamento climatico non resti più un ostacolo all'istruzione delle giovani donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto